VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 1 dicembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



27/09/2015 - Biella - Cronaca

BIELLA - Detenuto sale sul tetto del penitenziario ed ottiene trasferimento al carcere di Alba - Sappe: “grave precedente”

Clamorosa protesta di un detenuto marocchino del carcere di Biella che ieri mattina è salito sul tetto del penitenziario dando vita ad un azione di protesta per ottenere il trasferimento ad Alba



BIELLA - Detenuto sale sul tetto del penitenziario ed ottiene trasferimento al carcere di Alba - Sappe: “grave precedente”

Clamorosa protesta di un detenuto marocchino del carcere di Biella che ieri mattina è salito sul tetto del penitenziario dando vita ad un azione di protesta per ottenere il trasferimento ad Alba.

Trasferimento a cui è stata data esecuzione in serata.

A darne notizia è il segretario generale del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe Donato Capece, che parla di “grave precedente”.

E’ un episodio inquietante, messo in atto da un detenuto che sollecitava il trasferimento nel carcere di Alba.

La Polizia Penitenziaria, con il Procuratore di Biella e i Vigili del Fuoco, hanno gestito l’evento critico nel modo migliore e i poliziotti penitenziari del carcere sono stati bravi a convincere il ristretto a recedere dall’insano gesto. Ma mi sembra grave che in serata il detenuto sia poi stato effettivamente trasferito da Biella ad Alba: sembra quasi che con la protesta ha ottenuto quel che voleva.

E questo è inaccettabile prima ancora che costituire un grave precedente che andrebbe ad alimentare la già elevata tensione nei penitenziari”.

Vicente Santilli, segretario regionale Sappe del Piemonte, si dimostra preoccupato per la gestione dell’evento critico da parte dei vertici regionali dell’Amministrazione penitenziaria.

Non vorrei che questo episodio ingenerasse in qualche detenuto l’idea distorta che una protesta, ancor più se eclatante come nel caso in ispecie, possa cambiare il corso della detenzione, ad esempio ottenendo il trasferimento in un altro carcere.

Sarebbe gravissimo”.

VercelliOggi.it è e sarà sempre gratuito.

Puoi aiutarci a crescere effettuando una libera donazione nelle modalità seguenti,  illustrate cliccando questo link: http://www.vercellioggi.it/donazioni.asp

Commenta la notizia su https://www.facebook.com/groups/vercellioggi

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
TAGS:

Biella

Alba

Vercelli

carcere

detenuto

manifestazione

trasferimento

Sappe

Donato Capece


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it