VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
15 Novembre 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




09/11/2013 - Saluggia e Livorno - Cronaca

BIANZE’ - Morte di Cristiano Bobba, ancora accertamenti in corso - Non è chiaro il motivo per cui l’agricoltore 42enne sia stato sbalzato dal trattore

Caduto a terra è stato travolto dallo stesso mezzo ed il corpo martoriato dalla trinciatrice





BIANZE’ - Morte di Cristiano Bobba, ancora accertamenti in corso  - Non è chiaro il motivo per cui l’agricoltore 42enne sia stato sbalzato dal trattore
Cristiano Bobba e, nell’ovale, le stoppie insanguinate visibili ancora oggi - Nel riquadro la rinciatrice

BIANZE’ – 9 novembre 2013 – ore 15,00 –

Era una giornata di lavoro come tante altre, quella di ieri, quando nel pomeriggio – circa alle 16,30 – una tragedia dai contorni ancora indefiniti ha spezzato la giovane vita di Cristiano Bobba, 42 anni (era nato a Vercelli il 28 agosto 1971) .

Un onesto lavoratore e padre di famiglia ammirevole, come lo ricordano tutti i suoi cari, che una misteriosa Provvidenza ha voluto con sé lasciando qui tanto dolore ed una domanda destinata ad avere risposta solo nella dimensione della fede e non certo in quella della ragione: perché?

Una domanda cui – in senso più materiale ed umano – dovranno dare risposta anche le Autorità che vagliano il caso, per capire il motivo per cui l’agricoltore sia stato sbalzato dal  mezzo.

Cristiano stava conducendo il proprio trattore, un John Deer, cui era applicata la macchina trinciatrice con la quale si sminuzzano le stoppie di mais al fine di agevolare la successiva operazione di sovescio (così l’interramento della sostanza organica residuante dalla trebbiatura del cereale) con l’aratura pre – invernale o con quella primaverile.

Insomma, una buona pratica agronomica che diligentemente il 43enne di Bianzè, affiancato dal Padre, ormai anziano, ma sempre attivo, stava eseguendo nei campi della azienda agricola di famiglia, la Cascina Bocca.

Le trattrici agricole procedevano in parallelo, alla distanza di circa 40 metri una dall’altra, proprio per ripartire il lavoro secondo un andamento a filari, le “andane”, come si dice in campagna.

Ad un certo punto il padre di Cristiano guarda alla propria destra per verificare la reciproca posizione e subito si accorge che sull’altro trattore non c’è nessuno.

Immediatamente intuisce il peggio e si precipita a cercare il figlio. Lo trova, purtroppo, a terra, travolto dal mezzo.

Chiama subito i soccorsi e tanto i Carabinieri di Livorno Ferraris, quanto i Vigili del Fuoco dello stesso Distaccamento territoriale accorrono con rapidità davvero encomiabile – tenendo in particolare conto del fatto che il campo si trova distante dal centro del paese e per giungervi occorre seguire una stretta strada di campagna per un lungo tratto – sono sul posto.

Giunge subito anche il Medico, il Dott. Claudio Gianolio, con il Sindaco Maurizio Marangoni.

Subito è evidente che per Cristiano non c’è più nulla da fare.

La salma viene trasportata all’obitorio presso l’Ospedale di Vercelli, dove resta in attesa della autorizzazione del Magistrato a che si proceda alle esequie, probabilmente preceduta dall’esame autoptico.

Tutto il paese – a cominciare dal Sindaco – si è stretto in queste ore attorno alla famiglia Bobba ed in particolare alla moglie ed al figlio di Cristiano, Monica e Daniel, che ha solo 7 anni, ma che certamente saprà vedere, nelle manifestazioni di affetto e solidarietà di tanta gente, che il suo papà era davvero benvoluto e stimato da tutti.

Presto – dopo gli aspetti formali ricordati – saranno rese note le date e gli orari del S. Rosario e delle esequie.

Per ora la famiglia – grata a tutte le persone che si sono segnalate per sentimenti di cordoglio e di umana vicinanza – desidera restare raccolta nel riserbo e nel dolore, rappresentando riconoscenza a coloro che si sono prodigati in questa ora tremenda, con riguardo particolare al Sindaco Marangoni, ai Carabinieri di Livorno Ferraris ed al Dott. Claudio Gianolio.

Alla Famiglia Bobba le sincere condoglianze anche dal nostro giornale.


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it