VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
lunedì 29 novembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



27/07/2017 - Novara - Sport

BASEBALL NOVARA – Contro la Recotech Palude per un riscatto

Contro i fiorentini manager Duarte dovrà motivare una squadra chiamata a chiudere bene la stagione anche per puntare a una dignitosa Coppa Italia



BASEBALL NOVARA – Contro la Recotech Palude per un riscatto
Alex Bassani Foto Leoni

Dopo cinque sconfitte consecutive, per il Baseball Novara la quinta giornata di ritorno di IBL potrebbe segnare il momento del riscatto: l’avversario di turno sarà infatti la Recotech Padule di Sesto Fiorentino, fanalino di coda del campionato ma squadra tutt’altro che in disarmo. Seppur con un record di sole 3 vittorie su 28 incontri disputati, i toscani nel proprio “fortino” di casa hanno sconfitto avversari di nome quali Nettuno, San Marino e Parma, formazioni che o sono già qualificate per i playoff o stanno lottando per accedervi e vorranno ripetere l’impresa contro un Novara che arriverà al Comunale di viale Togliatti in tono un po’ dimesso. Dopo il bell’exploit siglato contro Bologna, infatti, sono arrivate per i piemontesi 4 sconfitte in serie, contro Rimini e Nettuno, che hanno definitivamente eliminato i novaresi dalla corsa per la post-season e, soprattutto contro i laziali, è sembrata mancare agli azzurri anche la forza di reagire nei momenti chiave dei due match. Contro i fiorentini manager Duarte dovrà nuovamente motivare una squadra chiamata a chiudere bene la stagione anche per puntare a una dignitosa Coppa Italia, secondo obiettivo stagionale dopo quello, sfumato,  dei playoff. Dicevamo del Padule: la matricola fiorentina ha affrontato in quest’anno di noviziato le stesse difficoltà patite dai novaresi nel 2016. Qualche buona individualità in battuta, come gli stranieri Alarcon (363 di media) o Scull (311 e 3 fuoricampo messi a segno) ma il box italiano, se si eccettua il solo Valsecchi, è apparso un po’ fragile come attesta il 208 di media di squadra. Sul monte poi le cose non sono andate meglio, soprattutto nella partita dello straniero, con Rodriguez e Parra poche volte incisivi, mentre, tra gli italiani, gli esperti Geri, Ularetti e Costantini sono apparsi spesso più efficaci, tanto che dei 3 successi ottenuti, 2 sono venuti nella partita dell’italiano. Ed è proprio qui che sono maggiori le insidie per il Novara, che, salvo Bassani, sembra avere qualche problema nei suoi attuali rilievi, non propriamente efficaci nelle ultime uscite. Insomma, i due match che si disputeranno entrambi sabato 29 con inizio alle ore 16 e 21 a Sesto Fiorentino, non appaiono dal destino segnato in anticipo e se Novara vorrà far sua l’intera posta dovrà sudare le proverbiali sette camicie.

 

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it