VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
19 Novembre 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




21/09/2016 - Vercelli Città - Salute & Persona

ASL OLTRE OGNI LIMITE (ANCHE DEL RIDICOLO): LA 'SIGNORA' ROSALIA SI SAREBBE FATTA MALE CON L'OMBRELLO - Disperata reazione di Chiara Serpieri dopo l'incidente alla Religiosa - Concordano invece le versioni di Autorità e familiari della Suora

Il comunicato con il quale l’estemporaneo “Settore Comunicazione” dell’Asl di Vercelli tenta di rendere una verisione dei fatti accaduti oggi ai danni di Suor Roaslia Morello è da premio Pulitzer della menzogna.





ASL OLTRE OGNI LIMITE (ANCHE DEL RIDICOLO): LA 'SIGNORA' ROSALIA SI SAREBBE FATTA MALE CON L'OMBRELLO - Disperata reazione di Chiara Serpieri dopo l'incidente alla Religiosa - Concordano invece le versioni di Autorità e familiari della Suora
Chiara Serpieri e Sr. Rosalia Morello: da quale di queste due comprereste un'auto usata?

Al di là di ogni immaginazione.

 

Una cosa del tutto surreale.

 

Il comunicato con il quale l’estemporaneo “Settore Comunicazione” dell’Asl di Vercelli tenta di rendere una verisione dei fatti accaduti oggi ai danni di Suor Roaslia Morello è da premio Pulitzer della menzogna.

 

Della vergogna.

 

Della disperazione.

 

Lo rendiamo integralmente poco più avanti.

 

Intanto l’ora sbagliata “intorno” alle 8,30, mentre il momento dell’evento è quasi un’ora più tardi.

 

Ma non è questo il punto. Non vale la pena sincronizzare gli orologi.

 

Perché conviene subito appuntarsi sul fatto gravissimo e ingiustificato, ma prima ancora, incomprensibile.

 

Perché secondo l’infelice estensore del testo – ma non può dirsi estranea alla responsabilità il Direttore Generale dell’Asl Chiara Serpieri – Suor Rosalia Morello non sarebbe stata colpita da uno dei rami della conifera rovinati al suolo a causa del fulmine di stamane.

 

No.

 

La Religiosa sarebbe – per lo spavento – caduta a terra e quindi accidentalmente colpita dall’ombrello che lei stessa aveva.

 

Leggi anche:

 

http://vercellioggi.it/dett_news.asp?titolo=SUOR_ROSALIA_MORELLO_COLPITA_DAL_RAMO_DI_UN_ALBERO_&id=69243&id_localita=2

 

***

 

A parte la bizzarria (ma, come detto, siamo in presenza di fantasisti) di chiamare una Suora “Signora” – e perché, allora, non “signorina”, dato che è nubile, ad esempio?! – la cosa che stupisce è la conclamata falsità della ricostruzione di fatti oggettivi, confermati tanto dalle Autorità intervenute, quanto da testi oculari.

 

Suor Rosalia Morello è stata colpita da un ramo caduto da una pianta messa a dimora all’interno della recinzione dell’Ospedale.

Forse è questo che preoccupa i vertici dell’Asl, che potrebbero essere chiamati – non foss’altro dal punto di vista assicurativo – a rispondere in sede (solo?) civilistica.

 

***

 

Perché i  fatti sono diversi.

 

Dopo il comunicato dell’Asl ecco quello della famiglia, ma soprattutto va ricordato che la versione della famiglia, a firma di Gian Mario Morello, nipote di Sr. Rosalia (alla quale, ripetiamo, abbiamo parlato anche personalmente al telefono nel tardo pomeriggio di oggi) collima con quella delle Autorità intervenute.

 

Perché una cosa del genere da parte dell’Asl?

Ma ecco i testi dei comunicati.

 

“Questa mattina, intorno alle 8,30, a causa del temporale che ha colpito la città, nella zona antistante al CUP si è verificato un evento del tutto straordinario legato ad un fulmine che ha colpito un albero presente nel cortile interno in prossimità dell’ingresso al Centro Prenotazioni.

 

Purtroppo, nello stesso istante, si trovava a transitare una utente che, per lo spavento, è caduta a terra ferendosi la testa con l’ombrello.

 

Prontamente assistita è stata immediatamente trasferita al Pronto Soccorso per gli accertamenti del caso.

 

Le condizioni generali sono buone e non destano alcuna preoccupazione.

 

<<I nostri tecnici e i Vigili del Fuoco, che cogliamo l’occasione per ringraziare, sono prontamente intervenuti – commenta Chiara Serpieri, Direttore dell’ASL – soccorrendo la signora e mettendo in sicurezza la zona.

Purtroppo si è trattato di un evento imprevedibile e straordinario. Cogliamo l’occasione per far giungere alla signora i nostri auguri di pronta guarigione>>.

Settore Comunicazione ASL VC

 

***

 

Ed ecco il testo diramato da Gian Mario Morello:

 

“In merito ai fatti incidentali  avvenuti stamattina alle ore 9,15 – 9,20 circa in corso Mario Abbiate in corrispondenza del Cup dell'Ospedale Sant Andrea di Vercelli, riferiso:

La reverenda Zia (sorella di mia Madre) mente si trovava sul marciapiede che costeggia la cancellata della struttura Asl VC, dopo essersi recata al Centro unico Prenotazioni, si stava portando verso l'ingresso principale dell'Ospedale. Improvvisamente un forte lampo (testimonianza oculare delle persone che hanno soccorso suor Rosalia) colpiva una delle conifere che si trova all'interno della struttura Asl VC, causando una lacerazione e poi un grosso incendio, facendo cadere a terra numerosi rami.

La pioggia battente spegneva il fuoco!

I rami cadendo colpivano suor Rosalia facendola rovinare a terra dove batteva violentemente il collo.

Soccorsa dalle persone in transito e dall'intervento dei Vigili del Fuoco.

I Vigili del Fuoco hanno  provveduto nel togliere la Zia da sotto gli arbusti caduti, con l'utilizzo di motosega.

Trasportata in autoambulanza al DEA e in osservazione!

La Tac ha evidenziato  una frattura non scomposta della seconda vertebra cervicale del epistrofeo.

Quindi ogni altra versione dei fatti narrata e descritta  in vari commenti e documenti sarà oggetto di formale seguito all AG competente.

Quanto narrato è stato da me condiviso con la Superiore Generale delle Suore di Loreto, Congregazione della Zia Suor Rosalia.

Gian Mario Morello”

 

 

VercelliOggi. it è e sarà sempre gratuito.
Per effettuare una donazione clicca:

http://www. vercellioggi. it/donazioni. asp
Commenta la notizia su
 

https://www. facebook. com/groups/vercellioggi  
Per leggere e commentare anche le principali notizie del Piemonte:

https://www.facebook.com/VercelliOggiit-1085953941428506/?fref=ts

 

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it