VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 26 settembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




09/05/2012 - Bassa Vercellese - Eventi e Fiere

ASIGLIANO - 576a Corsa dei buoi: la grande devozione verso San Vittore e 200 metri con il fiato sospeso - Tra letizia e apprensione, inizia il conto alla rovescia per l’evento realizzato dal Comitato folkloristico asiglianese

Il programma ha inizio giovedì 10 maggio. Non manca la tipica cucina vercellese, unita agli antichi sapori piemontesi cucinati con le vecchie ricette della nonna. E poi cerimonie solenni, mostre, sport, cultura, solidarietà






ASIGLIANO - 576a Corsa dei buoi: la grande devozione verso San Vittore e 200 metri con il fiato sospeso - Tra letizia e apprensione, inizia il conto alla rovescia per l’evento realizzato dal Comitato folkloristico asiglianese
Asigliano, la Corsa dei Buoi

(Sarah Trevisan) - Nella terra del riso, inizia il conto alla rovescia. Il fermento è palpabile: gli abitanti non vedono l’ora di poter onorare la tradizione. La grande devozione di Asigliano verso San Vittore, compatrono e protettore in assoluto di tutti i fedeli, deve essere suggellata dal voto. Quel voto da rinnovare per ringraziare. Tutto iniziò nel 1436. Gli abitanti soccombevano ad un’epidemia di peste e, disperati, chiesero la grazia a San Vittore. Il miracolo si realizzò e da allora la seconda domenica di maggio si rinnova il voto: si fanno correre quattro coppie di buoi trainanti un vecchio carro agricolo, lungo un percorso di circa 200 metri che fiancheggia la chiesetta dedicata al Santo. Quello è l’apice. C’è tutto: mente, cuore, anima di Asigliano. Fervore e gioia. Attimi che sono secoli e diventano vitali. Finché la coppia di bovini non raggiunge il traguardo. Allora, è tripudio di gioia. I legami della tradizione vengono ossequiati com’è giusto che sia. In un tempo che appare immateriale, i valori del passato sono ancora più belli. Sono rifugio. Sono ancora più sinceri. Ecco perché ci sono moltissimi avvenimenti caratteristici che precedono l’evento.  Non manca la tipica cucina vercellese, unita agli antichi sapori piemontesi cucinati con le vecchie ricette della nonna. E poi cerimonie solenni, mostre, sport, cultura, solidarietà. Tra sacro e profano. Tra letizia e apprensione. Per sapere chi saranno i “concorrenti” -per gli Asiglianesi si chiamano Auriga- che saliranno sui carri e si sfideranno, non resta che partecipare all’asta per l’aggiudicazione dei posti. Lì si “compra” il diritto a correre. Si possono lasciare a casa gli euro però. Si, perché l’unità di misura è l’emina, come una volta. Avranno diritto a correre quattro coppie di buoi con tre auriga ciascuna (un solo auriga sul carro e due auriga  a terra). Le postazioni vengono sorteggiate tra gli aggiudicatari. Durante l’asta viene dato anche il carro del pane benedetto.  Il programma ha inizio giovedì 10 maggio. Alle ore 20.30, si svolge la Fiaccolata dalla Chiesa di San Vittore alla Chiesa Parrocchiale. Venerdì 11 maggio, per le 19.30, apertura del padiglione gastronomico. Piatto della Serata“Lumache in umido”(nel Campo Sportivo). Alle 20.45, inaugurazione, con la partecipazione della banda musicale di Costanzana della  37a Mostra Mercato dell’Agricoltura (nel Campo Sportivo); al via anche la 32a Esposizione Autovetture (nel Parco Comunale) e la 41a Collettiva di Pittura (nell’Auditorium Santa Marta). Imperdibile il Mercatino Scuole Medie (nell’Edificio Scolastico) e, a seguire, esposizione di auto americane d’epoca (nel Salone del Parco Comunale). Per tutti gli amanti del ballo, l’appuntamento è alle 21.30 con “Il giro del Mondo con Zumba Fitness” di Francesca Delfino coreografie di Elisa Onali, durante la serata esibizione di hip-hop (nella Tensostruttura del Parco Comunale). Sabato 12 maggio alle ore 12, si terrà l’Incanto dei carri per la 576a Corsa dei buoi. Alle ore 14,  6a Edizione della corsa ciclistica “Al Gir dla Risèra” “Trofeo Comune di Asigliano”. Alle ore 15, Decima Edizione di “Saporinfiera” (al Parco Comunale fino alle ore 24). Alle ore 19.30, apertura del padiglione di gastronomia - piatto della Serata “Gran Bolliti Misti”(sempre al Campo Sportivo). Alle ore 21.30 si balla con l’Orchestra “Pier & la Band” (nella Tensostruttura Parco Comunale). Domenica 13 maggio, il clou della manifestazione. Alle ore 8, stand “Un’Azalea per la lotta contro il cancro” a cura dell’Airc. Alle ore 9, apertura dei festeggiamenti in onore a San Vittore con la Banda Musicale di Villata. Alle ore 9, Decima edizione di “Saporinfiera” (al parco comunale fino alle ore 24). Alle ore 10, arrivo del “Carro del Pane” sul piazzale del Municipio. Alle ore 10.30 Santa Messa Solenne in onore al Patrono Vittore e a seguire, verso le ore 12, la 576a Corsa dei buoi .



Alle ore 13, “Disnè dal dì dla Festa” (nella tensostruttura del campo sportivo). Si continua poi alle ore 17 con la Santa Messa nella Chiesetta di San Vittore. Alle ore 17.30, Processione ed Incanto del Cero Votivo (al sagrato della Chiesa Parrocchiale). Alle ore 18.30  Fuochi d’artificio diurni (nel campo sportivo). Alle ore 19.30, apertura del padiglione gastronomico.  Piatto della Serata “Trippa alla Parmigiana” (al Campo Sportivo). Alle ore 21.30, serata danzante con l’orchestra Marco la Voce di Radio Zeta ” nella Tensostruttura del Parco Comunale.


Lunedì 14 maggio, alle ore 11,  Santa Messa in suffragio di tutti i Defunti di Asigliano. Alle ore 19.30, apertura del padiglione gastronomico. Cena a buffet  con soli 10 euro (bevande escluse). Alle ore 21.30, serata danzante con l’orchestra spettacolo“Daniele Cordani” (sempre nella Tensostruttura).


Martedì 15 maggio, alle ore 20, Corsa podistica “I 4 Cantoni”. Alle ore 20.30, Grande Grigliata Mista e alle 21.30, Concerto con “V Elemento” Tributo anni ‘70- ‘80- ‘90 (nella Tensostruttura). Mercoledì 16 maggio, alle ore 21, Saggio di Fine Anno Scuole di Asigliano (nella Tensostruttura). Il programma è frutto dell’importante impegno del Comitato folkloristico asiglianese con l'Amministrazione Comunale.


 


 

Il Carro del Pane
Il Carro del Pane


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it