VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
21 October 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




09/05/2013 - Bassa Vercellese - Cronaca

ASIGLIANO – “Per la fedeltà del suo Signore ha pagato con la vita” - Don Gian Franco Brusa ha voluto ricordare il sacrifico di San Vittore - L’apertura della Patronale nel segno dei valori più alti della fede e della convivenza civile

Ieri sera ad Asigliano è stata onorata la figura di San Vittore, un martire che non si piegò alle torture pur di salvaguardare la sua fede. E’ stato costretto infatti a scegliere tra l’imperatore e Dio. scelse di non tradire la sua fede nel Signore, ma la sua obiezione procurò a Vittore molte sofferenze.



ASIGLIANO – “Per la fedeltà del suo Signore ha pagato con la vita”  - Don Gian Franco Brusa ha voluto ricordare il sacrifico di San Vittore - L’apertura della Patronale nel segno dei valori più alti della fede e della convivenza civile
San Vittore

(r.p.) - Ieri sera ad Asigliano è stata onorata la figura di San Vittore, un martire che non si piegò alle torture pur di salvaguardare la sua fede. E’ stato costretto infatti a scegliere tra l’imperatore e Dio. scelse di non tradire la sua fede nel Signore, ma la sua obiezione procurò a Vittore molte sofferenze: è stato lasciato per giorni senza mangiare e bere, ha sopportato torture, venne tormentato ma la sua fede rimase ben salda fino a quando venne decapitato. Questa è la storia di un uomo di coraggio che pur di non tradire la sua spiritualità scelse la morte. Per celebrarlo Asigliano come ogni anno ha organizzato una fiaccolata che si è snodata tra le strade del paese dalla Chiesa di San Vittore alla Chiesa Parrocchiale. Adaccompagnare la processione il parroco Don Gianfranco Brusa che ha recitato, insieme alle persone presenti, i Misteri della luce in un Rosaio. Tutta la comunità di Asigliano unita in questa serata di fede e di festa: bambini, giovani, anziani e anche gli Amministratori tra cui il sindaco Carolina Ferraris. Arrivati in chiesa il bravissimo coro diretto dal maestro della parrocchia ed accompagnati dall’organista, ha creato un atmosfera spirituale, unica e suggestiva che ha rivelato quanto ilpaese di Asigliano e non solo sia legato a questa festa ma soprattutto al suo patrono: San Vittore. Durante la celebrazione il parroco ha voluto ricordare il valore della festa patronale e ha invitato i cittadini a seguire l’esempio del Santo: “Vorrei che questi giorni non ci fosse nessuno che soffra, nessuno che si senta solo, nessuno che si senta abbandonato vorrei che questo clima di festa fosse la manifestazione di vera fede che il popolo di Asigliano ha nei confronti di San Vittore, che la fede la si può manifestare anche attraverso la devozione ai santi che ci conducono certamente a Dio. Nella preghiera mi sento di dire a tutti voi, a tutte le famiglie di Asigliano che sia davvero una buona festa che sia la concordia, la pace, che sia la fratellanza tra tutti gli uomini. E’ l’esempio del Santo che celebriamo, per la fedeltà al suo Signore ha pagato con la vita, offriamo qualcosa di nostro, qualche sacrificio affinché anche noi possiamo essere oggi e in questi giorni graditi al Signore come lo è stato San Vittore”

Guarda in Homepage il video della processione

la Statua di San Vittore
la Statua di San Vittore
Don Gianfranco Brusa durante la fiaccolata
Don Gianfranco Brusa durante la fiaccolata
Chiesa parrocchiale di Asigliano
Chiesa parrocchiale di Asigliano
il coro della parrochia
il coro della parrochia


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it