VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
martedì 11 agosto 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




15/12/2018 - Santhiatese e Cavaglià - Salute & Persona

AREA VALLEDORA - L'Europarlamentare M5S Tiziana Beghin in missone in Valledora per verificare la situazione

In particolare per verificare la grave situazione delle falde acquifere locali, minate da cave e discariche di rifiuti




AREA VALLEDORA - L'Europarlamentare M5S Tiziana Beghin in missone in Valledora per verificare la situazione

La battaglia, molto sentita da Tiziana Beghin, vede uniti molti territori del Piemonte, su tutti il Comune di Sezzadio, dove un progetto di discarica mette a rischio oltre 50 mila abitanti

 

Il 17-18 dicembre si terrà in Valledora, tra le province di Biella e Vercelli, una missione della Commissione Petizioni del Parlamento europeo per l'analisi diretta sul territorio e l'acquisizione di informazioni dettagliate sulla grave situazione delle falde acquifere locali, minate dalle cave e dalle discariche di rifiuti circostanti, che mettono a serio rischio la salute umana e l’ambiente.  

La missione è realtà grazie agli sforzi del MoVimento 5 Stelle che, per mano di Eleonora Evi, è riuscito in un primo tempo a fare bocciare la proposta di archiviazione della petizione, e successivamente a calendarizzare il sopralluogo a cui parteciperanno deputati di diversa estrazione politica e nazionalità.

 Prenderanno parte alla missione anche Giorgio Bertola, candidato presidente della Regione Piemonte del MoVimento 5 Stelle e Tiziana Beghin, eurodeputata del MoVimento 5 Stelle da sempre molto sensibile sul tema, e in prima linea in una battaglia analoga contro la discarica di Sezzadio: “La Valledora - dice Beghin - rischia di tramutarsi nella Terra dei Fuochi del Piemonte, ma purtroppo non è l’unica zona della Regione in cui la salute dei cittadini è messa a rischio da scriteriate decisioni politiche. Stiamo combattendo, da molti anni, la medesima battaglia anche nel Comune di Sezzadio, dove è stata approvata una discarica che metterà a rischio la più importante falda acquifera del Piemonte che, se oggi serve oltre 50 mila abitanti, potenzialmente ne potrebbe raggiungere addirittura 200 mila. Una scelta folle che per noi è assolutamente inaccettabile.”

 Al termine del sopralluogo seguirà una conferenza stampa.

 

 


NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it