VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
martedì 25 febbraio 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



12/11/2016 - Vercelli Città - Mondi Vitali

APERTURA ANGOLARE - La rubrica sulla Pro di Enrico Demaria - Uge correre ai ripari e assaporare di nuovo il gusto della vittoria - Contro l'Entella di Preda rivedere la retroguardia

Al Comunale di Chiavari si gioca alle 15, agli ordini del signor Marinelli di Tivoli.





APERTURA ANGOLARE - La rubrica sulla Pro di Enrico Demaria - Uge correre ai ripari e assaporare di nuovo il gusto della vittoria - Contro l'Entella di Preda rivedere la retroguardia
Arbitra il Signor Marinelli di Tivoli

( enrico demaria ) - Chi ci conosce sa che di solito rifuggiamo dal vittimismo calcistico e anche quando l'arbitraggio lascia a desiderare non ci lanciamo lancia in resta contro la direzione di gara.

 

Detto questo, aggiungiamo però che, per usare un eufemismo, l'arbitraggio di sabato scorso non è stato favorevole alla Pro.


Lontani parenti dei giocatori che ci avevano indisposti a Bari, i vercellesi avrebbero meritato il successo pieno con il Carpi, che non è arrivato per mera scalogna (un traversa e un palo), ma anche per un paio di sviste madornali del direttore di gara.

 

Arbitro o non arbitro, fatto sta che, dopo i due successi casalinghi consecutivi sul Cesena e sul Novara, la Pro non riesce più a vincere in casa e a fare risultati in trasferta.


Urge correre ai ripari, fin da questa domenica, ma l'impresa si annuncia problematica.

 

I bianchi, infatti, rendono visita a quell'Entella con la quale, dopo il ben noto epilogo della regular season della stagione 2013/14, non corre buon sangue.

 

Per giunta, la squadra di Roberto Preda è la vera sorpresa di questa prima parte di campionato: ha 22 punti ed è quarta in classifica, con una partita in meno. Ipoteticamente, dunque, potrebbe essere seconda; sfoggia un attaccante come Ciccio Caputo che è già andato a segno nove volte (due gol in meno rispetto a Pazzini) e, in casa, ha vinto cinque volte su sei.

 

In teoria, impegno a dir poco improbo, se non proibitivo. Ma, sfoggiando la concentrazione anti-Carpi, la squadra di Longo può giocarsela. Complicherà i piani l'esagerata espulsione di Legati ed ila probabile forfait di Palazzi, che risente ancora del problema muscolare accusato con gli emiliani di Caatori.

 

Longo sarà costretto a rivedere la retroguardia, ricorrendo probabilmente al danese  Mussmann, e pure il centrocampo, dove quasi certamente schiererà Altobelli, Budel e Castiglia, sostenuti dagli esterni Germano e Mammarella.

 

Quest'ultimo avrebbe assolta necessità di rifiatare, ma mancano le alternative e Longo è costretto a chiedergli stringere i denti. Contro una squadra che sta viaggiando a mille com'è quella di Breda, la Pro dovrà dare tutta se stessa e, ovviamente, contare su un arbitraggio finalmente oculato.

 

Importantissimo fare punti perché la classifica, fino a tre settimane fa decisamente accettabile, si sta facendo allarmante.

 

Al Comunale di Chiavari si gioca alle 15, agli ordini del signor Marinelli di Tivoli.


VercelliOggi. it è e sarà sempre gratuito.
Per effettuare una donazione clicca:

http://www. vercellioggi. it/donazioni. asp
Commenta la notizia su

https://www. facebook. com/groups/vercellioggi  
Per leggere e commentare anche le principali notizie del Piemonte:

https://www.facebook.com/VercelliOggiit-1085953941428506/?fref=ts

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it