VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 30 maggio 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




30/12/2016 - Vercelli Città - Mondi Vitali

APERTURA ANGOLARE - La rubrica sulla Pro di Enrico De Maria - Contro il Frosinone serve l'aiuto del pubblico - Anche se la scelta assurda di giocare venerdì sera 30 dicembre è come dire: state a casa

Oltre alla cronica carenza di un bomber, oggi, per giunta, non ci saranno né Mustacchio né Castiglia, entrambi squalificati



APERTURA ANGOLARE - La rubrica sulla Pro di Enrico De Maria - Contro il Frosinone serve l'aiuto del pubblico - Anche se la scelta assurda di giocare venerdì sera 30 dicembre è come dire: state a casa
Arbitro Marco Serra

( enrico de maria ) - L’ultima giornata dell’andata della B propone stasera (scelta assurda) un confronto – contro il Frosinone Calcio - che assomiglia molto a quello di due turni fa quando, sempre al “Piola”, la Pro se la vide con la Spal.

 

Allora era la seconda forza del campionato contro, purtroppo, la terz’ultima. Stasera sarà la prima contro (e sempre purtroppo) la terz’ultima.

 

Allora ricordate tutti come andò: contro la Spal, che era la formazione più in forma del momento, i bianchi sfoggiarono una prestazione entusiasmante e, grazie a quel successo – per dire della classifica cortissima – si portarono non soltanto fuori dalla zona-retrocessione, ma addirittura dall’area playout.

 

A spegnere gli entusiasmi, la battuta d’arresto di Brescia, con una gara decisa dalla cervellotica decisione dell’arbitro Pezzuto di fischiare un rigore assurdo alle rondinelle per una trattenuta veniale di Castiglia su Torregrossa, dopo che la Pro era riuscita, con Mustacchio, a pareggiare il primo gol dell’Airone-Caracciolo.

 

Anche la gara di Brescia ha ribadito che la squadra di Longo deve assolutamente tornare sul mercato per trovare una punta in grado di assicurarle gol pesanti e decisivi. L’avvio di La Mantia, con cinque gol in poche giornate, pur disputando scampoli di gara, aveva illuso tutti.

 

Purtroppo l’ex attaccante del Frosinone (tra l’altro) non si è confermato e, soprattutto, ha deluso (come cecchino, non certo per l’impegno) l’attesissimo attaccante nigeriano Ebagua: un solo gol sinora per la prima punta è un bottino davvero imbarazzante. Su quanto conti avere qualcuno che, per dirla brutalmente, la cacci dentro, è stata indicativa anche la gara del Rigamonti.

 

Andrea Caracciolo sta visibilmente accusando l’età e le fatiche di una lunga carriera, pure ha approfittato di un’ingenuità  del giovane Eguelfi (che poi ha disputato una prova davvero eccellente), l’ha dribblato facilmente e ha messo nel sacco.

 

Ebbene, a noi manca questo tipo di giocatore.

 

Oltre alla cronica carenza di un bomber, oggi, per giunta, non ci saranno né Mustacchio né Castiglia, entrambi squalificati: due assenze pesanti cui Longo dovrà riparare affidandosi probabilmente quel 4-4-2 che gli arrise contro la Spal.

 

Sono ben diciassette i punti che separano le due squadre, l'analogo gap che c’era con la Spal. Ma questo Frosinone, che pure ha vinto proprio allo scadere l’ultima gara al ”Matusa” contro la sorpresa Benevento (3 a 2 di Dionisi in extremis), è una squadra attrezzata in ogni reparto che, davanti, fa davvero paura con i vari Ciofani e Dionisi, senza contare gli altri attaccanti che potrebbero subentrare dalla panchina.

 

La Pro deve assolutamente ripetere il capolavoro che le è riuscito con la Spal, ma superare la squadra di Marino non sarà facile.

 

Occorrerebbe un pubblico finalmente degno dell’evento, ma abbiamo già scritto che fare disputare un match di sera il 30 dicembre, specie al Nord, è una scelta per usare un eufemismo cervellotica.

 

I giocatori, Longo e Secondo hanno però assolutamente bisogno di “sentire” in questo momento i tifosi: dai, facciamogli questo regalo di Natale posticipato.

 

Si gioca alle 20,30 agli ordini del signor Serra di Torino.

 

VercelliOggi. it è e sarà sempre gratuito.
Per effettuare una donazione clicca:

http://www. vercellioggi. it/donazioni. asp
Commenta la notizia su
 

https://www. facebook. com/groups/vercellioggi  
Per leggere e commentare anche le principali notizie del Piemonte:

https://www.facebook.com/VercelliOggiit-1085953941428506/?fref=ts

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it