VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 30 maggio 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




02/04/2016 - Vercelli Città - Mondi Vitali

APERTURA ANGOLARE - La rubrica di Enrico De Maria sulla Pro Vercelli - Dopo la svolta di Livorno, tutto è possibile

Si gioca alle 15, agli ordini di Pasqua, di Tivoli.



APERTURA ANGOLARE - La rubrica di Enrico De Maria sulla Pro Vercelli - Dopo la svolta di Livorno, tutto è possibile
L'Arbitro Pasqua di Tivoli

( enrico de maria ) - Ci sono gare che possono cambiare totalmente l’esito di un intera stagione.

Quella di Livorno potrebbe essere tale per la Pro di Foscarini.

Il rigore tirato con freddezza e coraggio da Marchi può davvero rappresentare la svolta che tutti invochiamo, perché ci ha consentito di avere, adesso, ben sette squadre dietro di noi, perché ha messo quattro punti tra noi e gli amaranto perché ci ha permesso di scavalcare, tra le altre squadre, il Modena che oggi arriva a Vercelli.

Per la seconda volta consecutiva in sette giorni, la Pro affronta una squadra che ha cambiato allenatore proprio in settimana: a Livorno era stata la volta di Colomba (subentrato a Panucci), sabato, al Piola, tocca a Cristiano Bergodi, che ha sostituito Crespo. Destino crudele per il grande ex attaccante argentino (uno dei migliori che siano approdati in Ialia negli ultimi trent’anni): al 93’ il suo Modena conduceva 1 a 0 sul Cagliari capolista, poi due raggelanti gol in altrettanti minuti, e la contestazione, già pesante (con tratti di gratuita crudeltà verso i giocatori), è riesplosa con veemenza, e, al solito, ha pagato l’allenatore.

La Pro affronta una squadra demoralizzata ma anche furente, e dunque assai pericolosa. Vero che, in questo torneo, il Modena ha racimolato, fuori casa,la miseria di cinque punti (un successo e due pareggi), ma è altrettanto vero che quella di Vercelli rappresenta la gara della verità: ed i canarini, con tutto lo staff, tecnico e dirigenziale, ne sono ben consci.E poi c’è la variabile-Luppi  da tenere in debito conto, perché l’ex della Pro è deciso a ben figurare nello stadio in cui, la scorsa stagione,  mise a segno quello che a tutti gli effetti può essere considerato il gol-salvezza: lo siglò il 16 maggio contro il Bologna. E quel pari sancì, di fatto, la permanenza della Pro in B.

Se il successo esterno a Vercelli potrebbe valere oro per il Modena, anche la Pro è ben conscia che distaccare ulteriormente pure la formazione di Bergodi  significherebbe recarsi a Como, la domenica successiva (alle 17,30) con morale alle stelle e relativa tranquillità.

Foscarini si trova purtroppo a dover contare sulla forzata assenza di Bani (che potrebbe malauguratamente prolungarsi per almeno altre cinque giornate), e dovrà studiare le giuste contromisure; dal “Piola” blindato, trapela l’impiego di Redolfi, con Budel ancora avanzato in regia, mentre davanti il rientrante Malonga e Mustacchio insidiano il posto del ritrovato Beretta accanto a Marchi.

Per spingere la squadra verso una nuova impresa che conterebbe tanto, tantissimo, ci vuole il pubblico che, invano, invochiamo da diverse giornate. Forza, vercellesi, è il momento di ripagare, coi fatti, ciò che la dirigenza sta facendo per questa città, troppo spesso criticona e ingrata.

Si gioca alle 15, agli ordini di Pasqua, di Tivoli.

 

VercelliOggi. it è e sarà sempre gratuito. 
Per effettuare una donazione clicca: http://www. vercellioggi. it/donazioni. asp
Commenta la notizia su https://www. facebook. com/groups/vercellioggi  
Per leggere e commentare 
anche le principali notizie del Piemonte:https://www.facebook.com/VercelliOggiit-1085953941428506/?fref=ts


NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it