VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
lunedì 1 giugno 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




03/09/2018 - Saluggia e Livorno - Enti Locali

ANCHE IN CASO DI BOMBA D'ACQUA, IL PAESE DI CORGNATI È AL SICURO - Corgnati quello di Livorno Ferraris - Vediamo perchè

Corgnati spiega come il paese sia in sicurezza e le linee programmatiche per mantenerlo.



ANCHE IN CASO DI BOMBA D'ACQUA, IL PAESE DI CORGNATI È AL SICURO - Corgnati quello di Livorno Ferraris - Vediamo perchè
Un'immagine aerea di Livorno Ferraris

Nell'ultimo week end violenti acquazzoni si sono abbattuti sul vercellese, creando non poche difficoltà, ma sopratutto allagamenti inusuali per centri che non sono attraversati da corsi d'acqua. Ne parliamo con il Sindaco di Livorno Stefano Corgnati

- Le ultime giornate di piogge abbondanti hanno evidenziato allagamenti e criticità anche nel vercellese, come è  la situazione a Livorno ? - "Nessuna problematica: sia in paese che in generale su tutto il nostro territorio non si sono evidenziate criticità. Come caratterizzazione, il nostro Comune è considerato, in termini probabilistici, sicuro rispetto a eventi climatici come quelli avuti in questi giorni. Proprio per questo motivo Livorno rappresenta un sito strategico, sia per posizione baricentrica rispetto a Comuni limitrofi con maggiori e fisiologiche criticità, che per propria sicurezza appunto: un sito quindi che rappresenta una base strategica per le squadre di intervento sia dei Vigili del Fuoco, con la presenza permanente del distaccamento provinciale, che della Protezione Civile, con il presidio locale".

- Questa situazione positiva è  frutto di scelte e di programmazione? - "La morfologia del nostro territorio aiuta, così come la fitta rete irrigua parte del DNA delle nostre terre. Ciò detto, se esamino il mio percorso amministrativo delle cui azioni ho contezza, già con la prima amministrazione Masoero furono messi in atto interventi di modernizzazione per lo scarico e il flusso delle acque sia con riferimento alla rete fognaria che alla rete delle acque superficiali, interventi che hanno poi avuto piena continuità anche durante il mio scorso mandato, dove si è agito sulla riqualificazione di una delle reti di scarico primarie, ovvero quella di Corso Leone Giordano".

- Prevedete ancora degli interventi in paese o nelle frazioni? - "Il processo di modernizzazione della rete fognaria del paese è un processo continuo: parlo volutamente di modernizzazione in quanto i parametri di progetto con i quali venivano un tempo dimensionate le reti di scarico sono fortemente cambiati, ciò dovuto alle nuove ingenti precipitazioni piovose che determinano la necessità di smaltimento di grandi portate di acqua concentrate in limitati lassi di tempo. Questo fatto, naturalmente legato ai mutamenti climatici del nostro territorio, impone un approccio progettuale fortemente differente. Relativamente alle frazioni, il tema è altrettanto rilevante in quanto introduce la relazione tra reti di scarico e regimentazione delle acque nei corsi d’acqua, i quali possono presentare in certi periodi dell’anno situazioni di sovraportata e in altri di portata quasi nulla, con conseguenti problemi di smaltimento. Durante questo mandato, questo tema è già in fase di analisi sia da parte del Vice-Sindaco con delega ai lavori pubblici, che dell’Assessore all’Ambiente i quali stanno già lavorando insieme per definire le priorità di intervento".  

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it