VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
19 September 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




Dettaglio News
21/11/2011 - Casale e Monferrato - Società e Costume

ALESSANDRIA - Domani sera a ‘La mia cara Alessandria’ Antonio Pennacchi

Alla trasmissione radiofonica, condotta dal sindaco Fabbio, si parlerà anche dei 150 anni dell’Asilo Monserrato e il nuovo Piano Neve Amiu



ALESSANDRIA - Domani sera a ‘La mia cara Alessandria’  Antonio Pennacchi
Lo scrittore Antonio Pennacchi

Sarà la parola scritta di Antonio Pennacchi, premio Strega e vincitore dell’Acqui Storia 2010, da ‘Palude’, seguito ideale del best seller ‘Canale Mussolini’, ad aprire domani sera ‘La mia cara Alessandria’, trasmissione condotta dal sindaco di Alessandria Piercarlo Fabbio tutti martedì dalle 21 dalle frequenze di Radio Alex. L’autore di Latina è stato ospite, sabato scorso, della Libreria Ubik Fissore e proprio con il primo cittadino ha presentato il suo ultimo lavoro. «Canale Mussolini era un affresco straordinario » ha spiegato Fabbio  «sul modello di capolavori che vanno dai ‘Promessi Sposi’ a best seller come ‘Il Regalo del Mandrogno’. Sia lì sia in questo 'Palude' colpisce uno straordinario utilizzo del linguaggio per sviluppare le diverse storie personali. A cominciare dal protagonista, l’operaio ‘Palude’, ex compagno di fabbrica di Pennacchi, così innamorato della sua Latina da “fargli schifo una città come Siena». La puntata proseguirà con un omaggio a uno dei gioielli della ‘cara Alessandria’, l’Asilo Monserrato, che nel 2011 festeggia 150 anni di una lunga vita iniziata nell’agosto 1861 quando ha aperto nell’allora edificio della famiglia Amandola, di origini spagnole. Una presenza fondamentale in città, consolidata nel tempo, grazie anche all’attività costante delle suore Figlie di Maria Ausiliatrice, «capaci di compiere anche il piccolo grande miracolo di tenere insieme bimbi di etnie e religioni diverse». E anche il Comune è intervenuto per celebrare un così importante anniversario, piantando un ulivo secolare nella piazzetta davanti all’asilo e provvedendo, con il Gruppo Amag, alla ripavimentazione del cortile interno. Intanto Amiu ha predisposto un rinnovato Piano Neve, caratterizzato da innovazioni tecnologiche che garantiscono azioni più mirate e meno invasive. Il sale sparso non sarà più esclusivamente allo stato solido, ma in una soluzione liquida che rimarrà più a lungo sulle strade, riducendo anche la concentrazione di pm10 nell’aria; due nuove lame, in plastica dura e meno rumorose, saranno impiegate per la rimozione della neve dal manto stradale, preservandolo notevolmente, “con ottimi risultati, come è già successo per la pulizia del sottopasso Europa nell’area del centro commerciale ‘Panorama’ dopo l’ondata di maltempo delle scorse settimane”. Il tutto gestito da un sofisticato sistema operativo computerizzato. Per l’Almanacco del giorno prima, fatti successi tanti anni fa in Alessandria, si ritorna al 24 novembre 1225, San Colombano patrono di Bobbio, quando ci fu un freddo tale che tutti i raccolti andarono persi e molti morirono per fame. Si chiude con la play list, dedicata alle atmosfere jazz del milanese Bruno De Filippi, autore, tra l’altro di ‘Tintarella di luna’ cantata da Mina, che nell’estate 2010 tenne in Alessandria nel cortile di palazzo Rosso il suo ultimo concerto prima di morire: i brani sono tratti da ‘The Man I Love’, raccolta di duetti con la compagna Lilly Polana, oltre a un duetto con Max de Aloe e Carlo Alberto Rossi



 


 


 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
VercelliOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it