VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
19 August 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




Dettaglio News
20/08/2013 - Cuneo - Cronaca

ALBA – Stalker 60enne arrestato perché continuava ad avvicinarsi e perseguitare la sua ex convivente per costringerla a tornare assieme a lui – I carabinieri lo arrestano su mandato dell’autorità giudiziaria sottoponendolo ai domiciliari

Un autotrasportatore 60enne, originario della provincia di Bari ma che da anni vive ad Alba, è stato arrestato con l’accusa di atti persecutori aggravati dai Carabinieri della Compagnia di Alba questa mattina.



ALBA – Stalker 60enne arrestato perché continuava ad avvicinarsi e perseguitare la sua ex convivente per costringerla a tornare assieme a lui – I carabinieri lo arrestano su mandato dell’autorità giudiziaria sottoponendolo ai domiciliari
Carabinieri

(b.m.) - Un autotrasportatore 60enne, originario della provincia di Bari ma che da anni vive ad Alba, è stato arrestato con l’accusa di atti persecutori aggravati dai Carabinieri della Compagnia di Alba questa mattina. L’uomo, già denunciato per stalking dai carabinieri sei mesi fa, è stato raggiunto da un ordine di custodia cautelare emesso a suo carico dal G.I.P. del Tribunale di Alba. Lo scorso anno, al termine di una lunga convivenza con una infermiera 50enne originaria di Asti che vive e lavora nell’albese, aveva iniziato a minacciarla con ripetuti pedinamenti ed assillanti telefonate per indurla a tornare insieme a lui, lei però non ne voleva affatto sapere ed aveva anche sporto denuncia in caserma. Il camionista era stato poi sottoposto dai carabinieri di Alba, su delega dell’autorità giudiziaria, a precise prescrizioni previste dalle norme anti stalking con cui, di fatto, gli veniva impedito di avvicinarsi o comunicare con la vittima. Lui però non si è affatto attenuto a questi obblighi e, in più di un’occasione, è stato controllato dai carabinieri di Alba (preventivamente avvertiti dalla vittima) sotto casa sua o dinanzi alla clinica presso cui lavora la donna. In un’occasione l’infermiera, al termine del turno di lavoro, si era anche ritrovata i quattro pneumatici della sua auto tagliati. I militari hanno inviato una dettagliata informativa sugli ulteriori episodi delittuosi posti in essere dallo stalker ed il giudice ha emesso il provvedimento di cattura nei suoi confronti. Il camionista, appena rientrato da un viaggio di lavoro col suo tir, è stato prelevato dai Carabinieri in ditta e condotto nella propria abitazione dove dovrà permanere in regime di arresti domiciliari secondo quanto disposto dall’autorità giudiziaria.       



 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
VercelliOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it