VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 1 dicembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



02/09/2012 - Lungosesia Ovest e Baraggia - Pagine di Fede

ALBANO - Processione del Guado: preghiere e devozione al Parco delle Lame del Sesia

L’itinerario complessivo avrà una lunghezza di circa quattro chilometri, mentre l’altezza media dell’acqua, nel punto del guado, sarà di circa trenta centimetri



ALBANO - Processione del Guado: preghiere e devozione al Parco delle Lame del Sesia
La processione del guado



L’annuale Processione del Guado di Albano V.se, giunta quest’anno alla decima edizione, è diventato ormai un appuntamento molto atteso, come sottolinea l’Assessore provinciale Davide Gilardino: “Questa celebrazione religiosa nasce da una tradizione antichissima che si era interrotta negli Anni Cinquanta e che l’Amministrazione Provinciale di Vercelli ha voluto, tramite l’Ecomuseo delle Terre d’Acqua, riprendere nel 2003 come rievocazione storica e religiosa dell'antico percorso di fede – quella che gli anziani un tempo chiamavano “Stra‘dla Madona” (strada della Madonna) – che, partendo da Albano attraversando il Sesia, unisce la popolazione della riva destra del fiume con il santuario della Madonna della Fontana”.

Il Presidente della Provincia Carlo Riva Vercellotti, pone invece l’accento sulla fattiva collaborazione dei comuni interessati dalla processione: La collaborazione dei Sindaci che ha permesso in passato la migliore riuscita della manifestazione, quest’anno, ci consente di allargare il numero dei partecipanti, coinvolgendo popolazioni di fedeli che giungeranno da luoghi più lontani grazie a servizi mirati messi a loro disposizione. Questa amministrazione da sempre crede al recupero della tradizione locale, ritenendola la base su cui formare i cittadini di oggi e ritiene suo dovere promuove le attività volte al recupero della memoria storica del proprio territorio per non disperdere un sapere che è patrimonio di tutti”.

La manifestazione avrà luogo quest’anno domenica 9 settembre.

Inizierà con il raduno dei fedeli alle ore 9.00 sul piazzale della chiesa parrocchiale di Albano, a cui farà seguito, intorno alle 9,20 una breve funzione.

Alle 9,30 si partirà in processione: anche quest’anno il percorso si svolgerà all’interno del bosco del Parco delle Lame del Sesia, ora curato dal nuovo Ente di Gestione delle Riserve Pedemontane e delle Terre d’Acqua, tra vegetazione rigogliosa ed esemplari di fauna protetta. Solo il guado vero e proprio subirà una piccola variazione di percorso rispetto alle scorse edizioni, andando così a ripercorrere fedelmente l’antico cammino devozionale.

L’itinerario complessivo avrà una lunghezza di circa quattro chilometri, mentre l’altezza media dell’acqua, nel punto del guado, sarà di circa trenta centimetri, in quanto il livello del fiume sarà tenuto sotto stretto controllo da Ovest Sesia.

Si guaderà soltanto se le condizioni meteorologiche lo consentiranno. In alternativa, per chi non avrà la voglia o le capacità per intraprendere la camminata, sarà comunque in funzione un servizio di bus-navetta, sia per l’andata che per il ritorno. Nessun costo è previsto per i partecipanti.

L’arrivo previsto per le 11,30, sarà seguito dalla Santa Messa nella chiesa del Santuario della Madonna della Fontana.

Per chi lo vorrà, vi è la possibilità di trattenersi negli spazi limitrofi per un pranzo al sacco, oppure solo tramite prenotazione e a spese dei partecipanti che ne vorranno usufruire, allo stand gastronomico allestito nello spazio adiacente la chiesa dal Comitato “Madonna della Fontana” della parrocchia di san Nazaro Sesia.

Alle ore 15.00 i pellegrini saluteranno la Madonna e potranno fare ritorno ad Albano in processione. Per chi non intendesse e non fosse in grado di effettuare l’intero percorso a piedi, sia per l’andata che per il ritorno sarà in funzione, messo adisposizione dall’Amministrazione Provinciale di Vercelli, un servizio gratuito di bus navetta alle ore 15.30 e alle ore 17.00. Oltre ai Comuni promotori dell’iniziativa, quest’anno sono stati inseriti percorsi che comprendono anche Trino, Ronsecco, Borgo Vercelli, Villata e San Nazzaro Sesia. Per la prenotazione dei posti su bus navetta telefonare in orari d’ufficio a: Provincia di Vercelli - Ufficio Ecomuseo delle Terre d’Acqua 0161.590262 – 0161590.259Per la prenotazione del pranzo al Santuario della Madonna della Fontana telefonare al 3487978814. Per tutta la durata della manifestazione si potrà contare sull’assistenza dei guardia parco dell’Ente di Gestione delle Riserve Pedemontane e delle Terre d’Acqua e della Croce Rossa Italiana che, come tutti gli anni offriranno ilservizio di soccorso a titolo gratuito. Per celebrare la 10^ edizione della Processione del Guado, la Provincia di Vercelli, attraverso l’Ecomuseo delle Terre d’Acqua ed in collaborazione con l’Ente di Gestione delle Riserve Pedemontane e delle Terre d’Acqua allestirà dal 30 agosto al 10 settembre lungo il portico dell’androne del Palazzo Comunale di Vercelli, una mostra fotografica con gli scatti più belli e significativi delle trascorse edizioni. Un ringraziamento quindi anche al Comune di Vercelli per gli spazi che ci sono stati concessi a titolo gratuito.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it