VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
21 October 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




31/10/2015 - Vercelli Città - Mondi Vitali

AD ASCOLI UNA PRO TONICA E DECISA - Ma l’autogol della vittoria lo regale Addae - Comunque, è sempre un gol nella porta avversaria: 0 a uno

sabato dovrà vedersela al Piola con il quotato Livorno, ma, con questo carattere, anche i toscani, ne siamo certi, avranno vita dura.



AD ASCOLI UNA PRO TONICA E DECISA - Ma l’autogol della vittoria lo regale Addae - Comunque, è sempre un gol nella porta avversaria: 0 a uno
Mattia Bani

( enrico demaria ) - Un autogol di Addae regala alla Pro la prima vittoria esterna in questo campionato, consente ai bianchi di decollare dal penultimo al quint'ultimo posto, scavalcando lo steso Ascoli, Ternana e Lanciano e lasciando indietro il fanalino di coda Como, e, probabilmente, segna il destino dell'allenatore dei bianconeri, Mario Petrone, che ben difficilmente, dopo il quarto ko consecutivo, riuscirà a salvare la panchina.

Il "Del Duca" saluta una Pro tonica e ben assestata, arcigna e inappuntabile in difesa.

Foscarini non  innesca una squadra spettacolare, ma solida e motivata questo sì. L'emblema è probabilmente Di Roberto che, pessimo martedì sera contro il Bari, sfoggia una prestazione encomiabile, inseguendo tutti i palloni e gli avversari possibili, dal primo al novantaquattresimo minuto.

Proprio dal suo piede, al 53', scaturisce l'autogol che decide la partita. L'azione parte con un gran destro di Marchi che Lanni devia, con molta difficoltà, sulla sua destra: su quella palla vagante si catapulta appunto Di Roberto che traversa rasoterra, di sinistro, molto forte.

Su quella palla tesa e maligna, il giocatore ghanese dell'Ascoli tocca maldestramente e mette alle spalle del proprio portiere.

Era stato proprio Addae, a scagliare verso la porta di Pigliacelli l'unica conclusione pericolosa (da ambo le parti) del primo tempo, e il portiere della Pro aveva respinto da campione qual è anche in quella circostanza.

Il primo tempo era stato davvero brutto.

Nella ripresa, la Pro, a differenza di quanto era accaduto con il Bari, è invece salita in cattedra e, a parte l'autogol vincente di Addae, la squadra di Foscarini ha centrato anche una traversa, al 66', con Mustacchio, che ha girato il testa un bel corner di Di Roberto.

Colpito dall'autorete di Addae, l'Ascoli ha rilevato il giocatore ghanese con l'ex talentuosissimo Bellomo, ma non è mai riuscito ad impensierire Pigliacelli, se con all'83' quando l'ex milanista Petagna (subentrato al fischiatissimo Cacia) ha trovato un fantastico assist di testa per un'altra testa, quella di Perez.

Sembrava fatta, ma con un'incredibile acrobazia, Bani ha anticipato l'intervento della punta ascolana, scongiurando un gol che pareva acquisito.

Dell'Ascoli non ricordiamo null'altro, se non un sinistro assai alto di Jankto, poco prima.

E' finita con il "Del Duca" furente con i propri giocatori e con i giocatori della Pro abbracciati a centrocampo.

La cara, vecchia Pro si è dunque riscattata: sabato dovrà vedersela al Piola con il quotato Livorno, ma, con questo carattere, anche i toscani, ne siamo certi, avranno vita dura.

 

VercelliOggi.it è e sarà sempre gratuito.
Puoi aiutarci a crescere effettuando una libera donazione nelle modalità seguenti,  illustrate cliccando questo link: http://www.vercellioggi.it/donazioni.asp
Commenta la notizia su https://www.facebook.com/groups/vercellioggi

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it