VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 24 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




10/11/2010 - Vercelli Città - Mondi Vitali

12 DICEMBRE ONLUS, UN NUOVO ASILO A KABUL

Intervista con Gianni Paronuzzi presidente della Onlus vercellese a favore dei bambini. Tra i progetti per il 2011 un asilo a Kabul






12 DICEMBRE ONLUS, UN NUOVO ASILO A KABUL
Gianni Paronuzzi Ticco

(Gian Luca Marino) - Il 26 dicembre 2004 centinaia di migliaia di persone hanno perso tragicamente la vita nel violento maremoto che ha sconvolto le coste del Sud Est Asiatico. Tra quelle centinaia di migliaia c'erano anche Enrico Paronuzzi Ticco e Ilaria Allodi, che stavano trascorrendo la loro luna di miele in Thailandia. A sei mesi dalla loro scomparsa, nel maggio 2005, su iniziativa di Gianni Paronuzzi Ticco, papà di Enrico, e di un gruppo di amici è nata a Vercelli la Onlus "12 dicembre". VercelliOggi ha intervistato il Presidente della Onlus, Gianni Paronuzzi, vercellese, 64 anni, ex funzionario Telecom in pensione, per chiedergli quali sono stati fino ad oggi i progetti realizzati e per sapere quali invece saranno le iniziative per il prossimo anno.



«"12 dicembre" – spiega Paronuzzi - il cui nome rende omaggio al giorno del matrimonio di Ilaria ed Enrico, opera con prestazioni di volontariato e persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale, umana, civile, culturale finalizzate a favorire il progresso economico, sociale e culturale delle aree periferiche del sud del mondo e ovunque si renda necessaria la sua azione».


«In questi anni “12 dicembre” - prosegue il Presidente – ha operato in diverse zone del mondo. In Nepal ha finanziato la costruzione di una scuola primaria nel villaggio nepalese di Meche, regione di Kavre, e ne ha finanziato la didattica per un anno; ha finanziato la costruzione di un asilo nido nella località di Charpane, sempre in Nepal, e ne ha supportato la didattica per 3 anni; si è occupato della formazione di 10 donne affette da nanismo nella prospettiva di renderle economicamente autonome; ha sostenuto due progetti a favore della salute infantile, in collaborazione con la Fondazione “Ivo De Carneri” e l’Associazione Ccs Onlus».


Altre parti del mondo, spesso lontane dalla realtà italiana ed europea, hanno beneficiato dell'attività di “12 dicembre”. «La nostra Onlus – racconta Paronuzzi – ha operato anche in Rwanda dove ha finanziato il progetto “Salviamo capre e cavoli”, finalizzato a rendere economicamente autonome 20 famiglie della periferia degradata di Kigali, sostenendo poi a distanza 20 bambini e le rispettive famiglie. In Thailandia ha sostenuto a distanza 20 bambini e le rispettive famiglie; in Tanzania ha finanziato la costruzione di un pozzo nel villaggio di Kigwe, in collaborazione con l’associazione vercellese “Il valore di un sorriso”; in Bolivia ha finanziato lo stipendio di tre professori laureati per la scuola della comunità “Hogar Santa Maria” gestita da Madre Minghetti».


Tutto ciò senza dimenticare la nostra Provincia. «Sul territorio vercellese – precisa Paronuzzi - per il quarto anno “12 Dicembre” ha attivato un progetto di Educazione allo sviluppo presso le scuole primarie e secondarie di primo grado. Nell’anno scolastico 2009/2010 ben 17 classi hanno partecipato al progetto e si sono confrontate con i nostri volontari sui temi dell’ambiente, dell’intercultura, dell’alimentazione, del diritto alla salute e dei diritti umani, in fase sperimentale per l’anno 2010/2011 in quattro classi della scuola secondaria il percorso “Essere, Sentire, Apparire, Divenire......Corpo ed Emozioni nell’Adolescenza…. “ Inoltre “12 Dicembre” ha l’onore e il piacere di essere l’associazione sostenuta dall’Istituto Comprensivo “Lanino” all’interno del progetto “La scuola sostiene il volontariato”».


L’associazione ha infine istituito borse di studio, sei in danza, una in pianoforte ed una per i diplomati dell’Istituto per Ragionieri G.Ferraris, dedicate ad altrettanti giovani studiosi e talenti artistici vercellesi».


Un grande progetto per il 2011. Orgoglioso Gianni Paronuzzi spiega «Sempre con lo stesso spirito abbiamo definito gli ultimi particolari per la costruzione e la didattica di un asilo nido a Kabul in Afghanistan. Noi come mission, seguiamo molto i bambini e in questo momento a Kabul, abbiamo creato un rapporto di collaborazione e sinergia con Pangea, una grande Onlus che si occupa dei problemi delle donne nel mondo, sicuri che grazie allla loro esperienza, riusciremo a realizzare il progetto».


«Certo – puntualizza il Presidente - i costi per la realizzazione sono alti. Il costo totale si aggira sui 64 mila euro di cui circa 20 mila per lo staff, circa 22 mila per le spese di gestione ed il rimanente per i costi della struttura, i mobili, la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti, le tasse e l'oscillazione del cambio».


«Il problema più grande – spiega Paronuzzi – è il recupero dei finanziamenti per realizzare i progetti. Poi ci sono aspetti logistici da tenere sempre in considerazione come gli interlocutoriche sono già presenti da anni sul posto che possono rendere meno complicata la prassi burocratica. Poi c'è sempre da confrontarsi con la realtà politica locale spesso molto instabile».


«La più grande soddisfazione – conclude Gianni Paronuzzi – è quando vediamo i volti dei bambini felici che magari, solo alla vista di un pasto preparato per loro, subito sorridono».


Foto di Alberto Giuliani per Pangea

Donna e bambina a Kabul (foto di Alberto Giuliani per Pangea)
Donna e bambina a Kabul (foto di Alberto Giuliani per Pangea)
In classe a Kabul (foto di alberto Giuliani per Pangea)
In classe a Kabul (foto di alberto Giuliani per Pangea)
Genitori accompagnano bambini a scuola (foto di alberto Giuliani per Pangea)
Genitori accompagnano bambini a scuola (foto di alberto Giuliani per Pangea)
Bambini per le strade di Kabul (foto di Alberto Giuliani per Pangea)
Bambini per le strade di Kabul (foto di Alberto Giuliani per Pangea)


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it