VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 12 agosto 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




23/02/2010

Quando la regina è il braccio





Quando la regina è il braccio
Scacchiera



(Attilio Tibaldeschi)


Dopo aver parlato del finale tra Re e Torre contro Re e visto come si deve ottenere la vittoria, vediamo il caso in cui la parte più forte sia ancora più forte: la coppia regale contro un Re solo perché …vedovo.


La Regina, è noto, è il pezzo più potente presente sulla scacchiera perché può muoversi sia lungo le traverse e le colonne (come una Torre) e sia lungo le diagonali (come un Alfiere) che partono dalla casa in cui si trova.


Il movimento lungo le diagonali è tipico degli Alfieri, però ogni alfiere si muove su case dello stesso colore e quindi può percorrere solo metà scacchiera; la Regina, invece, potendo cambiare colore della casa può fare le veci – alternativamente – dei due Alfieri.


Abbiamo anche detto che con Re e Torre si dovrebbe vincere in non più di sedici mosse; se al posto della Torre c’è la Regina, lo scacco matto si può dare in non più di dieci.


Oltre alla possibilità di un movimento più vario, la Donna è inavvicinabile da parte del Re debole al quale talvolta riusciva di farlo con la Torre nemica.


Anche in questo caso, la strategia del Re debole deve mirare a stare più distante possibile dai bordi pur se sarà inevitabile esservi costretto!


Come esempio, mettiamo il Re bianco in a1, la Donna bianca in b1 ed il Re nero in e6.


Ricordando che la sequenza è una delle possibili, vediamo come fare:


1.     Rb2 (si avvicina all’avversario), Rd5 (una casa del centro distante dal bordo)


2.     Rc3, Re5 (sempre una casa del centro)


3.     Rc4, Re6 (addio al centro!)


4.     De4+, Rf6


5.     Rd5, Rf7


6.     Df5+ Rg7


7.     Re6, Rh6


8.     Dg4, Rh7


9.     Rf7, Rh6


10.  Dg6 matto!


 


Se all’ottava mossa il Bianco avesse portato il Re in f7 (vedi figura) per dare il matto del corridoio, il Re nero non avrebbe avuto mosse legali da eseguire per cui si sarebbe trovato in stallo ed il risultato sarebbe stato di parità!


 


************************


Campionato Italiano a Squadre


 


La Squadra del nostro Circolo ha iniziato con una sconfitta di misura la sua avventura nel secondo consecutivo Campionato di Serie B.


Inserita nel Girone forse più forte della B, le speranze di conferma nella Serie sono oggettivamente molto problematiche anche in considerazione del fatto che il ridotto numero (cinque) di incontri rende difficili i ricuperi a chi resta indietro.


NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it