VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 12 agosto 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




25/03/2020

FERMARSI E’ UN BENE





FERMARSI E’ UN BENE
Per dare Scacco Matto al Coronavirus, ognuno faccia la sua parte!

(Attilio Tibaldeschi)

 

Essendo necessario obbedire alle norme che in questo periodo riguardano tutti, anche gli scacchisti si sono fermati sia nella frequenza della Sede e sia nelle attività che dovevano culminare con la settima edizione del Torneo Internazionale Città di Vercelli”.

Le prime avvisaglie di un rallentamento delle scadenze previste si sono verificate con la chiusura delle Scuole, in particolare in quelle dove stavano svolgendosi i Corsi del Progetto “Scacchi Scuola 2019”, alcuni appena terminati, altri appena iniziati, altri in calendario nelle settimane successive.

Oltre al ruolo formativo di questi Corsi, la preparazione dei bambini e ragazzi mirava all’ammissione alla Fase Provinciale del Trofeo Scacchi Scuola già prevista ancora nella nostra Città presso l’Istituto Comprensivo Lanino” a metà del mese di Marzo.

Giorno dopo giorno, però, la riapertura delle Scuole veniva rimandata e, quindi, annullata ogni manifestazione a cominciare dai Provinciali; quasi certamente, seguirà l’annullamento delle Fasi Regionali ponendo un grave interrogativo sulle norme di selezione delle Squadre che parteciperanno (ammesso che si svolga!) alla Fase Nazionale di Caorle (VE) a metà del mese di Maggio.

Delle attività istituzionali, era già iniziato il Campionato Italiano a Squadre per la Serie “Promozione” in cui era presente la nostra Squadra “Vercellese 2”; per la cronaca, i nostri si erano imposti col minimo scarto ospitando gli Amici della “Chivassese” e, di conseguenza, erano in testa alla classifica a pari merito con Valle Mosso; abbiamo usato il tempo passato perché, con decisione del 18 Marzo scorso, la Federazione Scacchistica Italiana ha annullato tutta la stagione sportiva, “congelando” i titoli sportivi e rimandandoli all’anno prossimo.

Anche la nostra Squadra “Vercellese 1”, inserita nella SerieC”, non ha avuto modo di misurarsi con le avversarie perché avrebbe dovuto giocare in un mini-girone raggruppato a Torino.

Nel nostro piccolo, la cosa non ha inciso sull’umore dei Giocatori e dei Dirigenti, ma pensiamo ai Campionati di maggior contenuto tecnico, con alcune Squadre che avevano ingaggiato anche Campioni Italiani e stranieri.

Decisamente più dolorosa è stata la rinuncia all’organizzazione della 7^ edizione del Torneo che stava raccogliendo uno “zoccolo duro” di partecipanti, alcuni già iscritti “in pectore” non essendo ancora possibile farlo sul Sito dedicato.

La decisione è stata presa dopo una prima assoluta: l’audio-conferenza tra i Membri del Direttivo, ognuno da casa propria, i quali hanno discusso di diversi temi tra cui l’annullamento del Torneo!

Pur con l’auspicio di vedere superata l’emergenza sanitaria entro la prima settimana di Giugno, sarebbe stato troppo rischioso deciderlo troppo più in là ad iscrizioni aperte, investimenti fatti e messa in moto una macchina che non avrebbe dato gli effetti sperati; certo, nulla di paragonabile alle Olimpiadi di Tokio, ma nel nostro piccolo…

La riunione telefonica, ha avuto un risvolto molto positivo e concreto nei confronti della nostra Città: considerando le mancate spese per l’organizzazione del Torneo Internazionale, il Consiglio Direttivo del Circolo Scacchistico Vercellese ha deliberato di stanziare 400,00 € a favore della locale ASL, allineandosi, nella corsa alla solidarietà, a tanti Enti e Società Sportive.

Da parte dello scrivente, un mai troppo grande GRAZIE a tutti gli Operatori della Sanità che, anche a repentaglio della propria salute, dedicano ogni energia per combattere questa guerra.

 

■□■□■□■□■□

 

Volendo fare un servizio a favore di chi è costretto a casa ed ha intenzione di riempire il tempo con la pratica del nostro gioco, suggeriamo una delle tante piattaforme che permettono di giocare a Scacchi on line con Amici o con altri giocatori.

Riteniamo che sia infinitamente meglio giocare con una persona che contro un programma che, alla fine, non ti comunica nessuna impressione o emozione provata durante la partita.

Il link è il seguente: www.scacchi-online.eu.

Aperto il Sito, per iniziare si può cliccare su “Gioca come ospite” e, successivamente, su “Gioca con un amico” ed appariranno le opzioni “Standard” e “960” con la prima già selezionata (gli Scacchi 960 sono una variante proposta da Bobby Fischer, ma per i principianti è meglio stare sul classico).

Il passo successivo è stabilire il tempo di riflessione per la partita (ad es. 20 minuti fino ad un massimo di 30) + i secondi che vengono abbonati a ogni mossa (ad es. 10 fino ad un massimo di 30); in questo modo, la partita durerà il tempo stabilito + i 10 secondi per ogni mossa fatta.

Vincerà la partita chi avrà dato scacco matto o sarà stato nei limiti di tempo stabiliti.

Ultimo passo: cliccare su uno dei Re del colore scelto, comparirà un indirizzo da inviare all’Amico che, utilizzando quella password, potrà iniziare la sfida.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it