VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
domenica 23 febbraio 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



23/05/2018

A VOLTE RITORNANO






A VOLTE RITORNANO
Le nostre scacchiste con le avversarie-amiche di Vigarano Mainarda

 

(Attilio Tibaldeschi)

 

Nella scorsa Rubrica, in cui abbiamo dato notizie riguardanti gli Scacchi, abbiamo messo in evidenza la bellissima avventura delle “Nuove Superbimbe” della Primaria Gozzano” che, contro ogni più rosea previsione, avevano sfiorato la qualificazione alle Fasi Nazionali del Trofeo Scacchi Scuola.

Grande è stata la delusione per il mancato traguardo col minimo scarto, ma poi in molte si è fatta strada l’idea di migliorare il livello tecnico iscrivendosi e frequentando il Circolo Scacchistico Vercellese.

Il nuovo obiettivo a cui puntare è stato identificato nella quinta edizione del Torneo Internazionale “Città di Vercelli” che ha sempre faticato a raccogliere adesioni nella sezione dedicata ai giocatori sotto i 16 anni e denominata Torneo “Vercelli Palace”.

Il giorno 2 Maggio arriva il colpo di fulmine: “…a seguito della rinuncia della squadra seconda classificata alla Fase Regionale dei Campionati Studenteschi di scacchi, la vostra squadra femminile della scuola primaria acquisisce il diritto di prendere parte alla finale nazionale”!

Eh sì, proprio un bel colpo inatteso – anche se sperato! – che scatenava tutte le energie dei Genitori; le bimbe sono state prudentemente tenute all’oscuro, sia per non agitarle che per fare loro una sorpresa a cose fatte.

Il tempo non era molto perché la domanda doveva essere compilata on line entro il 4 Maggio, ma c’era da pensare al viaggio ed alla sistemazione logistica! Per farla breve, il 5 Maggio si è potuta annunciare la spedizione a Montesilvano (PE) dove le nostre Rappresentanti avrebbero trovato coetanee di tutta Italia.

Non esageriamo se diamo merito maggiore alla Rappresentante dei Genitori Emma Mortara che, motore propulsivo, ha trovato collaborazione delle altre Mamme che sono state un blocco compatto nel perseguire il sogno diventato realtà!

Le ultime raccomandazioni al Circolo riguardavano il comportamento durante la gara: si trattava di una competizione a Squadre in cui, oltre alla singola partita, si doveva tenere conto del risultato complessivo di ogni incontro; per il resto, regnava sovrana l’eccitazione per questa nuova avventura!

Anche i pronostici erano oggetto di interrogativi che, tuttavia, spingevano i sogni oltre il …lecito.

Era necessario ricordare alle nostre “sognatrici” che tutte le Squadre erano del livello di quelle che le avevano superate nella Fase Regionale, per cui l’optimum (anche il maximum!) sarebbe stato arrivare a metà classifica, ma molto soddisfacente sarebbe stato totalizzare quattro o cinque punti.

Il viaggio in treno è stata un’occasione per conoscere altre compagne di avventura in particolare le Alunne di una Scuola toscana con cui c’è stata subito intesa.

Il primo impatto con la manifestazione si è avuto con la visita al “Pala Dean Martin” (il Papà del famoso attore e cantante era nativo di Montesilvano) in cui erano schierate qualcosa come 712 scacchiere in attesa di 356 Squadre (150 femminili) per un totale di 1724 giovani di età compresa tra gli 8 ed i 18.

Diversa, invece, è stata la realtà degli incontri con le prime due Squadre avversarie che hanno inflitto i primi dispiaceri, il primo con un “cappotto” ed il secondo di stretta misura; di questo secondo incontro, le nostre bimbe conservano un ricordino, graziosamente donato dalle avversarie-amiche di Sorrento, rappresentante la veduta della loro splendida cittadina.

Per sollevare il morale, nel terzo turno si è avuta la prima vittoria con le “colleghe” di Vigarano Mainarda (FE) il cui dopo-partita è stato all’insegna dei complimenti reciproci e dello scambio di opinioni tecniche, con abbraccio finale!

La Figura 1 riprende proprio le nostre con le Ferraresi che, più giovani di un anno, erano contentissime solo per la partecipazione che aveva trovato mille intoppi fin dalle Fasi Regionali; a noi piace evidenziare l’atteggiamento, quasi di protezione, della nostra Vanessa nei confronti della piccola – solo di statura – Madeleine che, in prima scacchiera, ha ottenuto un ottimo bottino di quattro vittorie!

Molto piacere ci ha fatto il Papà di Madeleine, contattandoci attraverso il nostro Sito, che ha ringraziato per la simpatia, sportività e gentilezza avuta dalla nostra Squadra! Vale rattristarsi per una sconfitta quando si vivono certi momenti?

Al quarto turno altra sconfitta di misura ed altro “cappotto” nel quinto che riportavano il morale ai livelli …iniziali, ma con la consapevolezza che i valori erano quelli.

Data la posizione di bassa classifica, nel sesto turno la nostra Squadra aveva una vittoria a forfait perché numero delle Squadre era dispari; la cosa non accontentava le bambine, ma il periodo di riposo ha avuto il suo peso nell’affrontare l’ultimo turno che è stato pareggiato con le …pari età di Palmanova (UD).

In definitiva, sono stati totalizzati i punti previsti da un “bilancio preventivo” che doveva tener conto che la nostra Squadra giocava solo da qualche mese e che la partecipazione ai Campionati Nazionali è stato un colpo di fortuna.

Resta sicuramente il ricordo di un’esperienza unica che è stata festeggiata, nella Sede del Circolo con molta allegria in cui si è tagliata una torta-scacchiera (Figura 2) con tanto di pezzi che si potevano non solo catturare, ma proprio mangiare!

Elenchiamo, infine, i nomi delle nostre ragazze (basta chiamarle bambine!) che, tornate da un’esperienza entusiasmante, si stanno preparando per i prossimi impegni a livello individuale: Eliza Chirilà, la Capitana; Natalia Santangelo, ha superato la timidezza nel corso del Campionato; Adele Bonetti, serena e tranquillizzante; Sara Bertotto, sempre col sorriso; Vanessa Ruvio, ha mantenuto l’abitudine di alternare una sconfitta ad una vittoria; Sofia Ferrero, alla fine, medaglia di bronzo in sesta scacchiera (dopo l’oro al Regionale).

 

 

Torta-scacchiera, ormai solo un (dolce) ricordo!
Torta-scacchiera, ormai solo un (dolce) ricordo!


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it