VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
21 October 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




18/12/2015

CIRCOLO SCACCHISTICO VERCELLESE, CHIUSO IL 46° ANNO SOCIALE - Appassionati del "nobil giuoco" in crescita

Il giorno 12 Dicembre scorso, si è svolta l’Assemblea Annuale Ordinaria del Circolo Scacchistico Vercellese S.S.D., riunione che apre il nuovo Anno Associativo dopo aver chiuso il vecchio il 30 Novembre.



CIRCOLO SCACCHISTICO VERCELLESE, CHIUSO IL 46° ANNO SOCIALE - Appassionati del "nobil giuoco" in crescita
Il logo del Circolo Scacchistico Vercellese

(Attilio Tibaldeschi)

 

Il giorno 12 Dicembre scorso, si è svolta l’Assemblea Annuale Ordinaria del Circolo Scacchistico Vercellese S.S.D., riunione che apre il nuovo Anno Associativo dopo aver chiuso il vecchio il 30 Novembre.

 

Al primo punto dell’ordine del giorno, il Presidente dà lettura della Relazione morale e finanziaria, aperta con i risultati agonistici che hanno coinvolto i Soci sia in competizioni a Squadre che singolarmente.

Per le competizioni a Squadre, erano due le compagini che raccoglievano oltre i due terzi dei Soci; per la nostra Società Sportiva, che vede solo un terzo dei Soci abitare a Vercelli, è un successo notevole!

La Squadra “Vercellese 1”, formata dai più forti Giocatori disponibili, era iscritta al Campionato Italiano di Serie “C” ed ha concluso con un salomonico “score” di 2 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte che hanno portato al 3° posto nel proprio Girone.

La Squadra di “Promozione”, così detta per dare spazio a chi – i giovani in particolare – vuole giocare per puro divertimento non esistendo la retrocessione, si è mantenuta sulle posizioni dello scorso anno.

Tra le competizioni a carattere individuale si sono messi in luce i giovani: nel Campionato Provinciale, si è imposto Davide Loggia, nel Campionato Sociale, il primo posto è andato ad un Andrea Negro particolarmente ispirato.

Anche nelle manifestazioni riservate alle loro classi d’età, i nostri giovani hanno ben figurato nel Campionato Regionale Under 16: nella Categoria “Allievi” Femminile, Enrica Carando ha ottenuto il titolo di Campionessa Regionale, mentre nella categoria “Pulcini” Femminile troviamo al secondo posto la nostra Jasmine Ben Hamouda; entrambe si sono fatte onore nella fase Nazionale.

I più esperti, però, non sono stati a guardare! Tra essi spicca Mario Caldi che ha ottenuto il terzo posto nel Torneo “B” del nostro “Città di Vercelli” ed il secondo posto nel “B” del “Città di Biella”; quando la classe non è acqua!

Molto impegnativa, ma soddisfacente è stata l’organizzazione della seconda edizione del “Città di Vercelli” che ha visto una leggera contrazione del numero di partecipanti, ma un livello tecnico medio che si può trovare solo in Tornei ben più attraenti (= montepremi nettamente superiori!) del nostro; il gradimento dei partecipanti è stato mediamente molto buono inducendoci a tentare anche nel prossimo anno.

L’attività di insegnamento è stata caratterizzata dalla decima edizione del Progetto “Scacchi a Scuola” che ha coinvolto 20 Classi e circa 360 Alunni/e di Scuole di tutta la Provincia; la novità, oltre alle ore gratuite offerte ad integrazione dei Corsi, è venuta dalla nostra Città che sta (timidamente) crescendo nelle richieste.

In questo ambito, la nostra Società Sportiva sta riuscendo a far comprendere lo stretto rapporto tra Scacchi e apprendimento scolastico: a Cigliano siamo entrati nel terzo anno del Progetto “Scacchi e Matematica” proposto anche nella prima Classe della Primaria; a Borgo d’Ale continua ormai da anni “Psicomotricità sulla scacchiera gigante”; a Vercelli, dopo una prima serie di incontri su “Scacchi e Matematica” in una Classe 3^ della Primaria di Scuola Pubblica, verrà continuato il Progetto nella Classe successiva e se ne aprirà un altro in una 5^ di una Scuola Paritaria.

Meno sviluppo si registra a livello di “Scuola di Scacchi”, riservata a chi vuole dedicarsi agli Scacchi agonistici: le presenze sono molto saltuarie anche in considerazione che i bambini ed i ragazzi devono dipendere dai Genitori per essere trasportati; se fosse necessario, però, ci sarebbe la possibilità di aprire la Sede anche in giorni diversi da quelli indicati.

Fino ad ora, non siamo riusciti a richiamare contemporaneamente una “massa critica” (una decina di bambini) sufficiente per innescare un movimento capace di “camminare” da solo.

Sul piano economico, la gestione è risultata in parità malgrado alcuni mancati o ritardati incassi che speriamo di realizzare nella gestione 2016.

 

Dopo l’approvazione unanime della relazione del Presidente da parte dell’Assemblea, si è passati al rinnovo delle Cariche Sociali mediante acclamazione e dopo aver proposto, a qualcuno dei presenti, di impegnarsi nel Consiglio Direttivo.

In seguito a questo, sono stati votati:

TIBALDESCHI Attilio                  Presidente

CALDI Mario                       Segretario-Cassiere

MARINONE Lucio              Direttore Tecnico

SERTORIO Carlo                Consigliere Addetto Stampa

ZANNONI Gianni                Consigliere Settore giovanile

Il nuovo Direttivo sarà in carica fino al 30/11/’17.

 

Dato il normale andamento dell’annata finanziaria, l’Assemblea ha deliberato di mantenere inalterate le quote d’iscrizione per il 2016 e cioè:

  • Socio Ordinario con Tessera FSI Agonistica: € 80,00; con Tessera FSI Ordinaria: € 60,00

  • Socio Ridotto con Tessera FSI Agonistica: € 80,00; con Tessera FSI Ordinaria: € 45,00;

  • Prima iscrizione Assoluta alla FSI (solo per i maggiorenni) € 35,00.

  • Socio Junior25,00 (sotto i 18 anni)

  • Hanno diritto alla riduzione: Donne, primi iscritti e Over 60.

 

Molto corposo – anche se di “routine” – il programma per il nuovo anno:

Nel Campionato Italiano a Squadre verranno iscritte due Squadre: una in Serie C ed una in Promozione.

Il Direttore Tecnico ha proposto di stabilire, nel diramare le convocazioni, una serie di criteri; l’Assemblea approva.

Continuerà il Progetto “Scacchi a Scuola” anche se, al momento, c’è un lieve calo d’interesse; però, c’è una crescita verso “Scacchi e Matematica”.

Resterà aperta – al Sabato pomeriggio – la “Scuola di Scacchi” col preciso obiettivo di formare tecnicamente i giovani.

Viene organizzato il Campionato Sociale che, a causa del fitto calendario, dovrà trovare spazio tra altre manifestazioni; il Campionato sarà previsto su 6 turni.

Pezzo forte del programma futuro è la terza edizione del Torneo “Città di Vercelli” la cui preparazione, ormai collaudata, vede due varianti: non saranno più concessi inviti per i Giocatori più titolati e l’eventuale margine andrà ad arricchire il montepremi.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it