VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
giovedì 16 luglio 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



05/01/2011

INIZIA IL 42° ANNO SOCIALE

Dopo l’Assemblea Annuale





INIZIA IL 42° ANNO SOCIALE

(Attilio Tibaldeschi)



Il giorno 18 Dicembre 2010, si è tenuta l’annuale Assemblea Ordinaria del Circolo Scacchistico Vercellese con un bilancio tra luci ed ombre.


Nella relazione morale, il Presidente ha aperto col vistoso calo delle iscrizioni – da 32 a 22 – causato da Soci trasferiti in altra città o non più frequentanti per vari motivi; qualche nuovo Socio ha compensato in parte gli abbandoni.


Avendo una Sede accogliente ed abbastanza frequentata nei due giorni di apertura, si spera di riuscire ad attrarre i giovanissimi, inspiegabilmente assenti nel nostro Capoluogo.


Le attività sportive hanno visto la partecipazione di una nostra Rappresentativa nel Campionato di Serie B terminato con la retrocessione per un nonnulla; tuttavia, per la contrazione del numero delle Squadre nel prossimo Campionato, c’è stato il ripescaggio e, dunque, tutto è tornato come prima.


Nel Campionato Interprovinciale Biella-Vercelli, il nostro Circolo ha occupato 3 dei primi 5 posti col nostro Mario Caldi medaglia d’argento, Campione della Provincia di Vercelli e Campione Sociale.


La nona edizione del Semilampo “Di Rosa”, tappa del Circuito Regionale, ha visto un calo di partecipazioni (anche questo segno della crisi economica), però, col mancato sostegno del Comune, si è chiusa con una perdita consistente che metterà in forse l’organizzazione della prossima.


Nell’ambito della didattica si sono avute le maggiori soddisfazioni con la lenta ma continua crescita dei numeri del Progetto Scacchi a Scuola: sono state svolte 311 ore di insegnamento, in 31 Classi o gruppi a ben 541 ragazzi/e!


Pur sembrando numeri importanti, la nostra Provincia è alquanto indietro rispetto a quasi tutte le altre in Piemonte; forse basterebbe qualche richiesta – ora a zero – dalle Scuole vercellesi.


Doveroso il ringraziamento alla Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli, da cui giunge un sostegno economico fin dagli inizi.


Numeri confortanti nei Campionati Scolastici Provinciali: hanno partecipato in totale 20 Squadre con 116 ragazzi/e; un’altra novità è stata l’organizzazione delle Fasi di Istituto in ben tre Scuole con quasi 200 partecipanti complessivi.


Per quello che riguarda l’insegnamento, la novità è stata l’apertura della “Scuola di Scacchi” che non deve essere confusa con “Scacchi a Scuola” che, com’è noto, è indirizzata alle Scuole ed ha la funzione di arricchire la loro offerta formativa.


La Scuola Regionale di Scacchi ha la finalità di selezionare e coltivare buoni giocatori invitandoli ai Circoli e proponendo dei programmi di istruzione uguali per tutto il Piemonte; niente di diverso dal reclutamento operato da qualsiasi altra Società Sportiva! Oltre all’insegnamento, la Scuola dà la possibilità di misurarsi, via internet, con i coetanei di altre Province.


Per ottenere l’attestato finale, sarà obbligatorio la partecipare ad almeno tre tappe del previsto Circuito Regionale dove, in ogni caso, i risultati non saranno determinanti per l’attestato stesso.


A fine Anno Scolastico ed entro il 2011, infine, ci sarà il “battesimo del fuoco” con la prima partecipazione ad un Torneo Nazionale!


Anche nel caso della Scuola di Scacchi, la Città di Vercelli ha risposto in maniera inspiegabile: dopo la diffusione della notizia tramite gli organi di Stampa e la pubblicità portata nelle Scuole, il Corso di I° livello si è aperto per un solo Allievo!


Sappiamo che molti bambini e ragazzi giocano a Scacchi via internet o contro i programmi presenti sui PC; se questo può essere un comodo allenamento, la crescita indotta da questa pratica sportiva può verificarsi solo misurandosi con avversari in carne ed ossa, scambiando le opinioni in sede di commento della partita e facendo tesoro dell’esperienza di Giocatori e/o Istruttori.


Fortunatamente, la nostra Scuola di Scacchi ha due altre Classi: a Cigliano (9 Allievi) ed a Borgo d’Ale (13) che permettono di non considerare Vercelli come una “zona scacchisticamente depressa”!


L’attività agonistica del 2011 prevede la partecipazione nel Campionato a Squadre con ben tre nostre Rappresentative: una in Serie B e due in “Promozione”; una di queste sarà formata da quei Giocatori che avrebbero poco spazio nella Squadra maggiore, mentre l’altra raccoglierà una buona parte degli Allievi della Scuola di Scacchi con qualche adulto in veste di accompagnatore.


Altro impegno agonistico è quello del Campionato Interprovinciale Biella-Vercelli che quest’anno si svolgerà in casa nostra; la formula è già molto collaudata e, dunque, non si aspetta altro che vedere affacciarsi le nuove leve.


Come detto, non c’è l’intenzione di organizzare il Semilampo “Di Rosa” inserito nel Circuito Regionale, forse ne verrà svolta un’edizione più “casalinga”.


Il bilancio dal punto di vista finanziario è stato condizionato dall’impianto e dalla gestione della nuova Sede le cui spese sono state in parte coperte coi proventi dei Corsi nelle Scuole.


Le quote d’iscrizione sono rimaste invariate tranne quella che prevede la Tessera Federale Agonistica per i Soci che hanno diritto alla riduzione (Donne, Over 60 e Prima iscrizione al nostro Circolo).


Lo specchio delle quote è il seguente:


·        Socio Ordinario con Tessera FSI Agonistica: € 80,00; con Tessera FSI Ordinaria: € 60,00


·        Socio Ridotto con Tessera FSI Agonistica: € 80,00; con Tessera FSI Ordinaria: € 45,00;


·        Prima iscrizione Assoluta alla FSI (solo per i maggiorenni) € 35,00.


·        Socio Junior   25,00


L’Assemblea si è sciolta con l’auspicio di vedere l’età media abbassarsi per l’arrivo di ragazze e ragazzi che desiderino crescere praticando uno Sport altamente formativo.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it