VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 23 gennaio 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




08/10/2020 - Santhiatese e Cavaglià - Politica

SANTHIA', C'E' IL PRIMO CANDIDATO SINDACO - Alessandro Caprioglio con "Uniti per la Rinascita" rompe gli indugi e si presenta -

Alessandro Caprioglio, nato a Torino 48 anni fa, laureato in Economia e Commercio all' Università Cattolica di Milano, bancario, con profonde radici santhiatesi, ha ufficializzato la sua candidatura a sindaco alle prossime elezioni comunali di Santhià con la lista civica “UNITI PER LA RINASCITA”.




SANTHIA', C'E' IL PRIMO CANDIDATO SINDACO - Alessandro Caprioglio con "Uniti per la Rinascita" rompe gli indugi e si presenta -
Alessandro Caprioglio -

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il comunicato stampa della lista Civica di Santhià "Uniti per la Rinascita" che presenta il candidato Sindaco Alessandro Caprioglio - 

***


LA LISTA CIVICA “UNITI PER LA RINASCITA” PRESENTA IL CANDIDATO SINDACO

Santhià, 7 ottobre 2020

Alessandro Caprioglio, nato a Torino 48 anni fa, laureato in Economia e Commercio all' Università Cattolica di Milano, bancario, con profonde radici santhiatesi,  ha ufficializzato la sua candidatura a sindaco alle prossime elezioni comunali di Santhià con la lista civica “UNITI PER LA RINASCITA”.

“E' una lista civica nella quale convergono cittadini che hanno un legame SPECIALE con questo territorio, un legame che ha origini profonde, che ama la propria città, le sue tradizioni, la sua gente, laboriosa e meritevole di una vera e propria rinascita per ridare vigore economico, sociale con idee e programmi realizzabili dopo anni di occasioni perdute”.

“Rappresentiamo evidentemente un bisogno diffuso, poiché molte sono state da tempo le richieste in tal senso, le sollecitazioni costanti per una mia candidatura”, afferma il candidato sindaco.

APERTURA, ACCOGLIENZA, CONDIVISIONE

“La nostra iniziativa è fortemente improntata all'accoglienza, aperta al contributo di tutti coloro, nessuno escluso, che vogliono realmente cambiare e non soltanto ereditare;  migliorare senza per questo rinnegare ciò che è già stato fatto di buono, dall’Amministrazione come nella società civile; condividere anche e soprattutto un metodo di lavoro, fatto di partecipazione e gioco di squadra, capace di fare emergere e mettere in comune i talenti e le idee di ciascuno”.

“Vogliamo offrire il nostro impegno concordando idee e iniziative per costruire insieme un nuovo percorso. Al centro del nostro programma c'è l'assoluta volontà di far ripartire la nostra città, di valorizzare le nostre eccellenze agricole e artigianali, di rilanciare il commercio attraverso un confronto con le associazioni di categoria per addivenire a soluzioni e condividerne i progetti: non posseggo e prometto facili forme risolutive perchè non sono un demagogo ma  un convinto assertore del confronto, della condivisione, del fare politica con impegno, chiarezza, onestà  e del metodo realmente partecipativo e democratico  che ritengo la strada vincente da percorrere insieme per raggiungere gli obiettivi prefissati”.

“La nostra è una iniziativa laica, consapevoli, come siamo, dell’attualità del pensiero di Don Luigi Sturzo, per una laicità dell’impegno politico del credente. Se la religione offre la prospettiva di una tensione unitaria ed universale, nella ricerca dell’ “Uno”, del Principio Creatore, la politica, invece e necessariamente, è un riconoscersi, umilmente, “parte”. “Parte” in dialogo con altre “parti” per il conseguimento del bene comune. Sicchè, chi sceglie la politica quale forma esigente ed alta di carità, sa di dover tradurre e conciliare le proprie idee, le proprie convinzioni, i propri ideali, nella dialettica sinceramente e costruttivamente rispettosa delle idee, delle convinzioni, degli ideali, così come delle scelte confessionali di tutti”.

“Grande importanza verrà data alla valorizzazione e al recupero delle tradizioni  intese sia come manifestazioni spettacolari e di richiamo turistico, sia come patrimonio storico – culturale:  è un obiettivo fondamentale nell’ambito delle strategie di valorizzazione del territorio”.

DALLE RADICI SANTHIATESI LA FORZA DEL CAMBIAMENTO

“Tutto di noi, a partire dal simbolo, dice del nostro profondo legame con Santhià– continua Alessandro Caprioglio - sogniamo una Santhià  diversa da quella di oggi e con l’aiuto di tutti i cittadini vogliamo trasformare questo sogno in un programma d’azione per gli anni a venire. Ecco perchè ho voluto fortemente il termine “RINASCITA” indissolubilmente legato alla necessità di essere “UNITI”.

Ufficio Stampa  Lista Civica “Uniti per la Rinascita”

– vai al sito internet di Alessandro Caprioglio –


NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
TAGS:

Vercelli

Varallo Sesia

Borgosesia

Gattinara

Valsesia

Trino

Crescentino

Santhià

Provincia di Vercelli

Guido Gabotto


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it