VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
martedì 22 settembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




05/08/2020 - Crescentinese - Cultura e Spettacoli

CRESCENTINO - Il sindaco Vittorio Ferrero scrive al Ministro dell'Istruzione e alla Direzione scolastica regionale del Piemonte

Si chiede che venga concessa la quinta classe nelle future prime medie per evitare la creazione di due prime da 30 alunni ciascuna






CRESCENTINO - Il sindaco Vittorio Ferrero scrive al Ministro dell'Istruzione e alla Direzione scolastica regionale del Piemonte

Il testo integrale della lettera inviata oggi, mercoledì 5 agosto 2020.

Al Ministro dell’Istruzione On. Lucia Azzolina

All’Assessore Regionale all’Istruzione – Regione Piemonte Dott.ssa Elena Chiorino

Al Consigliere provinciale delegato all’Istruzione – Provincia di Vercelli Dott.ssa Gianna Poletti

Al Dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte Dott. Fabrizio Manca

Al Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Vercelli

e p.c. Al Dirigente Scolastico I.C. “C. Serra” Prof. Giuseppe Graziano

Oggetto: Situazione dell’I.C. “Crescentino Serra”, Scuola Secondaria di primo grado, in relazione all’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Gentilissima On. Ministro,

Gentilissimo Assessore,

Gentilissimo Consigliere,

Gentilissimi Dirigenti,

faccio seguito alle note già inviate nelle scorse settimane dal Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo “Serra” di Crescentino in relazione alla formazione delle classi prime della Scuola secondaria di primo grado. La situazione che mi è stata sottoposta è davvero insostenibile ed è, a mio giudizio, in totale contrasto con l’impegno che tutte le Istituzioni, comprese quelle scolastiche, stanno profondendo nel cercare di far ripartire l’attività scolastica in sicurezza. Nelle scorse settimane dalla direzione della Scuola crescentinese è stata chiesta la formazione di n. 3 classi prime da 20 alunni ciascuna per evitare la formazione di 2 classi prime da 30 alunni. Tale situazione è mutuata dalla necessità di utilizzare gli spazi scolastici disponibili in modo coerente con per permettere il distanziamento interpersonale degli alunni e, soprattutto, con una gestione adeguata dei 3 alunni disabili (di cui due particolarmente gravi) presenti. Se ciò, come sembra, non fosse garantito si metterebbe in seria difficoltà la possibilità di garantire un adeguato diritto allo studio ed un’assistenza – degna di questo nome – agli alunni disabili. Sebbene possa essere superfluo, ricordo che la garanzia di un adeguato diritto allo studio è uno dei cardini principali sanciti dalla nostra Costituzione. Chiedo, pertanto, alla Signora Ministro ed a tutte le Signorie in indirizzo un intervento immediato e risolutivo per addivenire ad un celere miglioramento della situazione che si prospetta. Come saprete, i Comuni ed i Sindaci si stanno impegnando al massimo delle loro capacità – anche finanziarie – per garantire l’adeguamento degli spazi scolastici al fine di ottemperare agli impegni a loro assegnati oltre che dalla legge anche dalla responsabilità di governo della propria Comunità.

Vogliamo, prima di tutti, che la scuola riparta in sicurezza e con tutte le garanzie del caso, quindi anche con la speranza che classi da 30 ragazzi non siano realizzate. Risulta, quindi, fondamentale per questa Comunità che venga concessa la formazione di una ulteriore prima nella Scuola secondaria di primo grado. Chi mi conosce sa che non sono solito a questi appelli “mediatici”, ma ritengo che, ad ora, sia l’unica strada per essere ascoltati e giungere – spero – ad una soluzione che eviti il crearsi di una situazione che parrebbe assurda nel contesto dell’emergenza che stiamo vivendo. Nel ringraziare anticipatamente per l’ascolto e la disponibilità che si vorrà dare alla soluzione di questo problema, porgo cordiali saluti.

Il sindaco

Vittorio  Ferrero

Redazione di Vercelli

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it