VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
lunedì 26 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




18/06/2019 - Vercelli Città - Enti Locali

AL VIA IL LAVORO DELLA GIUNTA, TRA "FASCICOLI" E PROGRAMMI - Restano alcune emergenze, ma ciò che conta è l'orizzonte - Acqua Pubblica, Roberto Conte, uomo di Iren a Vercelli, corteggia la Baraggia: non vogliono mollare l'acquedotto

Tra i “fascicoli” che sono all’esame – evidentemente, evocati dalle domande dei Giornalisti – eccone alcuni.






AL VIA IL LAVORO DELLA GIUNTA, TRA "FASCICOLI" E PROGRAMMI - Restano alcune emergenze, ma ciò che conta è l'orizzonte - Acqua Pubblica, Roberto Conte, uomo di Iren a Vercelli, corteggia la Baraggia: non vogliono mollare l'acquedotto
Karim Abdellaoui ha fatto il miracolo: ha in mano 400 mila metri di terreno per un anno e non ha versato un euro nelle casse del Comune - Come avrà fatto?

 

Gli intenti programmatici della nuova Amministrazione di Vercelli, guidata dal Sindaco Andrea Corsaro, saranno illustrati nel corso del primo Consiglio Comunale (si dice: il 2 luglio).

Per ora ci sono quelli che il Primo Cittadino chiama “fascicoli”.

Eredità imbarazzanti, che, in sede di presentazione del nuovo Esecutivo, ieri in Municipio, sono state il convitato di pietra.

Espliciti, anche se sapienti – del resto da un Avvocato esperto non è che ci si possano attendere scivoloni – i suggerimenti per l’intuito.

Eccone uno: l’errore peggiore è quello di non fare.

Se si fa, si possono commettere errori, magari perché non si sanno le cose.

Se si commettono errori sapendo le cose, allora gli errori si devono chiamare in un altro modo.

Più chiaro di così.

***

Tra i “fascicoli” che sono all’esame – evidentemente, evocati dalle domande dei Giornalisti – eccone alcuni.

Acqua pubblica.

Cioè: nel prossimo mese di dicembre scadrà il termine posto dai Patti parasociali tra Comune di Vercelli ed Iren, affinchè Palazzo Civico si riprenda l’acquedotto, ora “in pancia” ad Asm, cioè ad Iren.

Questione tutt’altro che semplice, per molti profili.

Ci siamo tornati tante volte, ma – a parte l’attenzione di VercelliOggi.it al problema – è stato il Consiglio Comunale a votare, con una maggioranza trasversale, non una delle tante Mozioni, ma proprio una Deliberazione di indirizzo.

In quel 28 settembre 2017 – fu naturale scrivere – vinse Vercelli contro Iren.

Vinse 16 a 10.

Naturalmente, nulla di quanto disposto in quella delibera è stato fatto.

L’articolo che ne parla è linkato in alto, tra le notizie correlate.

Poi – è vero – si è dovuta registrare l’iniziativa dell’On. Federica Daga, deputato del Movimento5Stelle, che sta preparando un Disegno di Legge perché sia il Parlamento a disporre che la gestione di tutti gli acquedotti sia pubblica, non sia fonte di business per i privati.

È una iniziativa di cui si deve ovviamente prendere atto e che si deve seguire, ma non può essere una ragione per distrarsi rispetto alla scadenza di dicembre.

Nel frattempo, rumors attendibili dicono di un attivismo intenso da parte di Iren per tagliare i ponti alle spalle del Comune.

E’ chiaro, infatti, che Palazzo Civico, una volta riacquisite le reti idriche, dovrebbe consorziarsi con gli altri attuali sei Gestori che operano nell’ambito dell’Ato2 (esempio: Consorzio della Baraggia – Sii; Cordar; Amc di Casale Monferrato ecc.), che sono tutti interamente pubblici, per costituire un’unica società di gestione, capace delle evidenti economie di scala.

E proprio per questo Roberto Conte, Amministratore Delegato di Atena Asm e soprattutto proconsole di Massimiliano Bianco a Vercelli, pare stia facendo vere e proprie serenate sotto le finestre del Direttore della Baraggia.

Che per ora le ascolta pensoso.

Insomma, come era facile prevedere, Iren non vuole assolutamente mollare il business dell’acqua.

***

 

Coperchio (Guscio) al Centro Nuoto

Quasi tutti i programmi elettorali dei candidati Sindaco alternativi a Maura Forte, si sono detti contrari al progetto di coprire la vasca esterna di Via Baratto con la copertura telescopica in vetro e metallo, il “Coperchio”.

Il Primo Cittadino, più gentilmente, lo chiama “Guscio”.

Va bene: guscio.

Qui le cose non sono messe bene, perché – come più volte sottolineato dai Consiglieri di una Opposizione che è diventata maggioranza trasversale – firmare comunque il contratto con l’impresa appaltatrice, ad un mese dal voto, ha voluto dire mettere la De Vivo di Potenza ed il Nuovo Civ del Geom. Bertolone dei Cappuccini, con il coltello dalla parte del manico, da un punto di vista contrattuale.

Il Comune, cioè, può cercare di fare retromarcia, ma ci sono delle penali.

Anche in questo caso, è ovvio che sia materia politica ed amministrativa, ma deve necessariamente essere materia per gli Avvocati.

***

Area Pip e Aprc di Karim Abdellaoui

Anche in questo caso l’attuale Amministrazione si trova con un fatto compiuto.

L’8 aprile scorso (a due mesi dalle elezioni) si è voluto comunque sottoscrivere un compromesso con la Socità Aprc di Lione, che il 7 dicembre precedente la Giunta di Maura Forte aveva individuato come assegnataria degli ultimi 400 mila metri quadri di terreno industriale in Area Pip, vicino ad Amazon.

In questo caso le cose – paradossalmente – potrebbero essere più semplici.

Sia perché si tratta solo di un preliminare e non di un contratto definitivo, come è invece quello di appalto del Coperchio – Guscio.

Sia perché pare proprio che il problema Aprc si stia in qualche modo risolvendo da solo.

Anche se non si dovrà abbassare la guardia, perchè l'uomo (sono modi di dire) di Karim in Italia, l'ex Vice Sindaco di Murisengo, Pier Teresio Turino, è in buone relazioni con il nuovo Sindaco di Casale Monferrato, Federico Riboldi.

Intelligenti, pauca.

***

Contratti in corso tra Comune di Vercelli e Atena Asm

Due sono le pattuizioni contrattuali correnti tra Palazzo Civico e Asm che sono sotto la lente.

Il primo contratto è quello per la nettezza urbana.

L’altro quello che riguarda l’illuminazione a Led.

Anche in questo caso, il lavoro non mancherà di sicuro.


NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it