VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
martedì 29 settembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




09/04/2019 - Vercelli Città - Enti Locali

APRC SI ATTEGGIA A PADRONA DEL VAPORE - Senza freni Pier Teresio e Lacarelle, che da due anni preparavano questa occasione - Tutti a muso duro, tutti nervosi

Maura Forte non ha pressochè smesso di fare scarabocchi sul foglio che aveva preso dal sottomano.






APRC SI ATTEGGIA A PADRONA DEL VAPORE - Senza freni Pier Teresio e Lacarelle, che da due anni preparavano questa occasione - Tutti a muso duro, tutti nervosi
Nel riquadro un'immagine recente - 2018 - di Karim Abdellaoui, quando era un po' sovrappeso - Ma fatichiamo ad averne di recenti

Non aiuta molto, anzi.


La conferenza stampa convocata oggi in Municipio da Maura Forte e dalla Giunta per comunicare ufficialmente l’avvenuta sottoscrizione (ieri, 8 aprile) del “compromesso” con Aprc per la vendita dei terreni industriali in area Pip, invece che risolverne qualcuno, aumenta tutti i dubbi già emersi nelle scorse settimane.


Innanzi tutto, una conferma.


Come scrivevamo nell’articolo del 6 marzo scorso, escono ormai allo scoperto.


Gli uomini (sono modi di dire) di Karim Abdellaoui in Italia sono niente altri che Pier Teresio Turino, Vice Sindaco di Murisengo e Frederic Lacarelle, che da otto anni lavora in Aprc.


Fonti francesi, che ormai si confermano bene informate sulla vicenda, dicono che sia stato lui a proporre l’affare Vercelli a Farouk Ben Zegueba, l’uomo forte di Aprc, riferimento per mondi esterni che hanno bisogno, ai vertici aziendali, di qualcuno sagace e pratico.


Affare che, in un primo tempo, prevedeva la partecipazione con una quota del 10 per cento direttamente di Farouk.


Ma Karim pare essersi (allora) opposto: niente compartecipazione a Farouk. Oggi forse ha cambiato opinione, perchè nel capitale di Sodip (di cui parleremo a breve) potrebbero esserci diversi imprenditori.


Come in tutte le società medie e grandi, si vede che ci sono le cordate ed il sistema premiante è sempre quello.

***

Ma torniamo all’affare.


Un affare che – come abbiamo visto nell’articolo del 6 marzo (si trova tra le notizie correlate, in alto nella pagina – ha visto, dapprima la costituzione della società di Pier Teresio, poi l’ingresso nel capitale sociale di un’altra piccola società, interamente partecipata da Frederic e da sua Moglie.


Tutto ruota attorno a tre società, tutte partecipate da Frederic, sua moglie Melanie e Pier Teresio (Pier per gli amici): la Hygie Italia srl, la “L’Officina srl” e la Sodip, un’altra Società di capitali, questa volta francese.

***

L’articolo di marzo riepiloga con efficacia una realtà: l’affare è in gestazione almeno dal 2016.

***

Sui contenuti dell’esposizione della Giunta e degli Ospiti – che è durata oltre un’ora – appuntamento a più tardi, quando sarà terminata la fase di trasferimento su piattaforma dei filmati.


Alcuni di questi, semplicemente imbarazzanti.


Come imbarazzante è la confidenza – lo si era notato già il 31 marzo, quando il Sindaco ha incontrato in Viale Garibaldi Frederic e Pier Teresio – del Primo Cittadino, Legale Rappresentante dell’Ente promissario venditore, con i rappresentanti del promissario acquirente.


Per il Legale Rappresentante del Comune di Vercelli, Pier Teresio Turino è semplicemente “Pier”.

Non sappiamo se Frederic sia, eventualmente, Fred, ma non è – a questo punto – poi così importante, se sia o no, Fred.


E, eventualmente, chi sia Barnie.


Proviamo ad immaginare se mai Andrea Corsaro avesse chiamato “Bren” l’imprenditore Brendolan.


***


A fronte di una sicurezza che è parsa un po’ costruita, alcuni segni eloquenti ed involontari: mentre gli amici franco monferrini si abbandonavano ad espressioni decisamente fuori luogo (anche considerando che il Comune è casa di tutti i vercellesi e i giornalisti erano lì in qualità di invitati) Maura Forte non ha pressochè smesso di fare scarabocchi sul foglio che aveva preso dal sottomano.


A breve il filmato con le immagini.


I motivi li sapranno dire coloro che sono competenti in queste materie.


***


A più tardi per il servizio con i filmati che metterà in luce, a parte questi aspetti di colore e - se vogliamo - di folcklore, i contenuti purtroppo ulteriormente preoccupanti di questa incomprensibile operazione immobiliare, annunciata da luglio 2018.
NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it