VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
18 April 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




Dettaglio News
20/03/2019 - Valsesia e Valsessera - Cultura e Spettacoli

VARALLO SESIA – Secondo appuntamento della rassegna teatrale “Felicità e scienza” storie di uomini e donne che danno i numeri

Lucean le stelle, il telescopio di Galileo raccontato dalla madre dei suoi figli, Marina Gamba



VARALLO SESIA – Secondo appuntamento della rassegna teatrale “Felicità e scienza” storie di uomini e donne che danno i numeri

L’associazione Fiorile e Messidoro ripropone al pubblico lo spettacolo sul grande Galileo. Lucean le stelle, il telescopio di Galileo raccontato dalla madre dei suoi figli, Marina Gamba è il secondo dei tre appuntamento organizzati dall’associazione culturale Fiorile e Messidoro per la rassegna teatrale “Felicità e scienza” (storie di uomini e donne che danno i numeri). Lo spettacolo è una produzione di Fiorile e Messidoro, opera dell’autrice Maria Rosa Panté con Costanza Daffara e Patrizio Rossi in scena e regia di Luigi Gabriele Smiraglia.

Lucean le stelle parla degli anni più fecondi per la ricerca astronomica e fisica di Galileo Galilei, quelli vissuti a Padova, visti dalla parte della sua compagna, una donna del popolo, Marina Gamba, che gli diede tre figli, ma che Galileo non sposò mai. Il punto di vista è dunque quello di una donna illetterata che assiste alle scoperte del grande scienziato che, più diventa importante e famoso, più si allontana da lei e dalla famiglia. Oltre alla voce di Marina che parla della sua vita, degli affetti, dei figli, in scena c'è anche quella di Galileo, che enuncia le sue teorie e il suo insaziabile desiderio di conoscere.

Uno spettacolo su un grande scienziato visto attraverso gli occhi inediti della donna che gli è stata a fianco, senza condividerne le aspirazioni scientifiche, per lei incomprensibili, ma capace di offrire e suggerire nella finzione teatrale un ritratto inedito dell’uomo Galileo.

Venerdì 22 marzo, alle 21, al Salone XXV Aprile di Varallo  -  via D'Adda, 33

Per informazioni: fiorilemessidoro@gmail.com  cell: 3497997758 (Costanza Daffara)

Biglietti:

intero euro 10,00

ridotto studenti euro  5,00

promozione ai tre spettacoli euro 25,00

 

 

 

 



Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Tribunale di Vercelli, n. 1 del 5 gennaio 2009
Piemonte Oggi s.r.l. - P.I./C.F. 02547750022 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it