VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
martedì 29 settembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




10/10/2017 - Vercelli Città - Economia

IMPRENDITORI MILANESI INTERESSATI A TUTTA L'AREA PIP - Gigantesca operazione immobiliare, ma il Comune dovrebbe di nuovo vendere sottocosto - Manifestazione di interesse a metà settembre

Si tratta della Aicom Engineering






IMPRENDITORI MILANESI INTERESSATI A TUTTA L'AREA PIP - Gigantesca operazione immobiliare, ma il Comune dovrebbe di nuovo vendere sottocosto - Manifestazione di interesse a metà settembre


Potrebbe essere la notizia dell’anno.

 

Così come potrebbe trattarsi di un’impresa della quale sarebbe difficile ignorare le criticità.

 

Perché l’operazione immobiliare è all’incirca doppia di quella a suo tempo imbastita per preparare l’insediamento di Amazon.

 

Ma andiamo con ordine.

 

Le notizie qui riportate sono dovute alle informazioni rese da Fonti che ovviamente intendono restare riservate, ma molto attendibili.

 

***

 

Di cosa si tratta?

 

La ormai famosa deliberazione del Consiglio Comunale con la quale “passa” il concetto che pur di sperare in futuri posti di lavoro si possono vendere i terreni dell’Area industriale sottocosto (in quel caso, 11 euro al metro quadro) rispetto a quanto il Comune li acquistò dall’Asl (14,78 euro al metro quadro) deve avere fatto scuola e gola.

 

Leggi anche

 

 

***

 

Sicchè il 15 settembre scorso una primaria società di Engineering, la “Aicom Engineering” di Milano

 

 

avrebbe (il condizionale si riferisce alla data del recapito) protocollato in Comune a Vercelli una cosiddetta “manifestazione di interesse” dicendosi – ripetiamo che sono indiscrezioni, quindi non diamo valore assoluto ai particolari tecnici – disposta ad “opzionare” tutto ciò che resta dell’area Pip, cioè 440 mila metri quadri.

 

Quasi il doppio (237 mila) di quanto acquisito per Amazon.

 

Al prezzo di 13,78 euro, cioè un euro in meno al metro quadro, il che fa supporre ( secondo i parametri che individua le deliberazione consiliare dell’aprile 2016 ) che l’insediamento industriale cui pensano sia idoneo ad assicurare tre 250 e 500 addetti.

 

E’ chiaro che se fosse accolta questa richiesta (che è lì da ormai quasi un mese) non ci sarebbe più spazio per nessuno ed è questa la criticità forse maggiore che gli analisti individuano nella proposta.

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it