VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
giovedì 6 agosto 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




21/08/2017 - Vercelli - Politica

TRIPPA PER I GATTI / 436 - L'ex allievo fa propaganda per il manager Iren - Ma se ne tornano con le pive nel sacco - Acqua pubblica, la strada è una sola - Ma non si capisce cosa voglia fare davvero il Comune di Vercelli

Il futuro - quello virtuoso – è invece già scritto, anche se non sarà facile arrivarci.




TRIPPA PER I GATTI / 436 - L'ex allievo fa propaganda per il manager Iren - Ma se ne tornano con le pive nel sacco - Acqua pubblica, la strada è una sola - Ma non si capisce cosa voglia fare davvero il Comune di Vercelli
A sinistra Fabrizio Tucci - A destra l'ex allievo - Al centro il futuro


Forse ci sono rimasti male.

 

Perché loro erano andati lì, tutti gasati, credendo che fosse un gioco da ragazzi.

 

Forse con qualche ansia da Yuppies desiderosi di fare, come insegna Jeff Bezos, "un passo per volta, con ferocia".


Ma invece è andata - sembra - come nella canzone di Edoardo Vianello: com’è bello sognare.

 

https://www.youtube.com/watch?v=LT8MzYhDR2c

 

Ma andiamo con ordine.

 

***

 

Bisogna sapere che, quando in Atena decisero che avrebbero potuto fare a meno a Vercelli di Alessandro Giancola

 

Leggi anche:

 

http://vercellioggi.it/dett_news.asp?id=68703 .

 

Forse non si resero conto subito che la sua sostituzione come Amministratore Unico di Ato2 scarl non sarebbe stata così immediata e comunque automatica.

 

Che era successo?

 

Era successo che la coop. concepita nel 2005 per unire in una centrale unica di servizi i gestori delle acque in Ato2

 

Su Ato2 e questione acqua leggi anche:

 

http://vercellioggi.it/dett_news.asp?titolo=CAMPOMINOSI:_SULL'ACQUA_SI_GIOCHI_A_CARTE_&id=74720&id_localita=2

 

quella della torta che è nell’illustrazione principale, aveva in Giancola il proprio Amministratore Unico.

 

Dunque, andando via lui, si poneva il problema della sostituzione.

 

E allora – riferiscono rumors degni di fede – pare che tra gennaio e febbraio il Presidente di Atena Sandro Baraggioli andasse in giro a fare un po’ di propaganda perché gli succedesse Fabrizio Tucci, il manager che Iren (cui il Comune ha consegnato la maggioranza di Atena con la deliberazione del 18 dicembre 2015) ha designato Amministratore Delegato di Corso Vinzaglio.

 

Di questi passi Baraggioli avrà preventivamente informato il Comune di Vercelli?

 

Tradotto: questa proposta vedeva d’accordo – per esempio – il Sindaco Maura Forte?

 

Perché non bisogna dimenticare (almeno i Lettori, perché l’interessato pare non ricordarsene sempre) che Baraggioli, insieme a Peo Ranghino e Francesco Bavagnoli, è uno dei tre Amministratori di Atena di nomina del Comune.

 

Comune che ora è socio di minoranza.

 

Quindi, se un tempo la nomina di un uomo di Atena in Ato2 coop. vedeva comunque il Comune garantito in quanto pur sempre socio controllante Atena stessa, adesso andare a fare propaganda per un uomo di Iren è una cosa della quale forse l’ex allievo del Sindaco si sarebbe dovuto preoccupare.

 

Comunque, se non se ne preoccupa lui, figuriamoci noi: sono problemi del Sindaco, semmai e del Comune.

 

Pare però che gli interessi del Comune di Vercelli siano stati comunque tutelati dagli altri Soci della Coop. che hanno detto qualcosa come: guardate, Signori cari di Atena Iren, voi avete al massimo il 12 per cento del mercato, perché vorreste controllare tutta la società?

 

Eh, già, non fa una grinza.

 

***

 

Perché bisogna sapere che il mercato dell’acqua pubblica nel nostro comprensorio ( cioè l'Ambito di Ato2, i territori di Vercelli, Valsesia, Biella, Casalese ) è una cosa seria ed allettante.

 

Sono 450 mila abitanti, 350 dipendenti.

 

E Vercelli rappresenta solo il 12 per cento di tutto il territorio.

 

***

 

Andata male la coppata della nomina di Tucci – gli hanno preferito Leonardo Gili ( la nomina il 1 marzo scorso ), Presidente di SII – i due pare non si siano dati per vinti e da marzo e poi fino alla approvazione del bilancio (12 maggio) e ancora oltre, avrebbero cercato (il condizionale è d’obbligo perché noi non eravamo lì a sentire) di convincere un po’ tutti che Atena avrebbe voluto fare società per garantirsi il futuro.

 

Il conto è presto fatto: se faccio una società di gestione dove io Atena – Iren ho il 51 per cento, vuol dire che, con appena il 60 per cento di Atena, Iren si garantisce il controllo di 450 mila utenti.

 

Resta un mistero la ragione per cui il Comune di Vercelli dovrebbe fare un favore così ciclopico a Iren: questo non è chiaro.

 

Ma sarà – all’occorrenza – chiarito.

 

***

 

Il futuro -  quello virtuoso – è invece già scritto, anche se non sarà facile arrivarci.

 

Non sarà facile perché non si capisce cosa voglia fare davvero il Comune di Vercelli.

 

A parole (dette a mezza bocca) sembra che voglia arrivare ad esercitare l’opzione per tornare proprietario del proprio acquedotto.

 

E’ una partita importantissima.

 

Poi si dovrà costituire un gestore tutto comunale, tutto pubblico.

 

Che entrerà in forme consortili in società con gli altri, anch’essi tutti pubblici.

 

Sono quelli della torta.

 

Da cui scomparirà Atena.

 


E' l'unica strada.


Tutto il resto è noia, come cantava il Califfo, Franco Califano.


E questo ad Iren forse non sta bene.

 

Il Comune tutelerà gli interessi pubblici o quelli di Iren?

 

Chi vivrà vedrà.

 

Di una cosa si può stare sicuri: tutto sarà monitorato giorno per giorno.

 

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it