VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
17 October 2017 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




Dettaglio News
27/05/2016 - Alessandria - Economia

DOPO ATENA TOCCA ALLA AMC DI CASALE? - La prossima annessione al colosso emiliano (dai piedi d'argilla?) potrebbe essere quella casalese - La regìa sempre Pd - I dipendenti seguono il caso dei colleghi vercellesi

Perché Iren sta cercando di “spalmare” il proprio ingente deficit su fatturati più ampi e soprattutto sani.


DOPO ATENA TOCCA ALLA AMC DI CASALE? - La prossima annessione al colosso emiliano (dai piedi d'argilla?) potrebbe essere quella casalese - La regìa sempre Pd - I dipendenti seguono il caso dei colleghi vercellesi

Amc di Casale come Atena?

La preoccupazione rimbalza sui social perché per combinazione, mentre a Vercelli si stava  - ieri – consumando il passaggio di proprietà tra Comune di Vercelli e Iren (ora Ireti) in terra di Aleramo incominciano a diffondersi i rumors.

Perché Amc è un bel bocconcino.

E la campagna acquisti del colosso emiliano potrebbe non fermarsi.

Vicende che – tra Vercelli e Casale – potrebbero essere parallele.

Ma vediamo prima le differenze.

Amc è ed è sempre stata un’azienda sanissima.

Non grande, ma con bilanci perfetti. Distribuisce un utile al Comune di circa un milione di euro l’anno.

E, soprattutto, è interamente di proprietà del Comune di Casale Monferrato.

Queste non sono differenze da poco, che tutto sommato la preserverebbero da possibilità di annessione.

Ma proprio questa buona salute dal punto di vista economico è ciò che la rende appetibile.

Perché Iren sta cercando di “spalmare” il proprio ingente stock di debito su fatturati più ampi e soprattutto sani.

E così acquisire Amc vorrebbe dire migliorare il proprio rapporto tra indebitamento e fatturato.

Ma i “guai “ per Amc non finirebbero qui.

Una volta o l’altra, presto o tardi, anche nell’Ambito di Casale (la provincia di Alessandria è divisa in tre “Ambiti”) si procederà alla gara per la distribuzione del gas ed in questo caso le dimensioni potrebbero contare.

Perché Iren ha un vantaggio di posizione tra gli attori del mercato che consente di sfruttare margini di competitività notevoli.

E’ tra gli acquirenti di gas cosiddetti di fascia due, cioè tratta direttamente con i grandi fornitori (più in alto solo Eni che tratta con i Governi) mentre i distributori più piccoli sono di fascia tre o quattro.

Significa che, quanto più si è grandi, tanto più si compra a prezzi vantaggiosi.

Insomma, i timori in Amc incominciano a serpeggiare.

Soprattutto tra i dipendenti, che stanno seguendo con attenzione la sorte dei colleghi di Vercelli.

Quale alternativa?

Quella che a Vercelli non è stata possibile perché il “nemico” lo si aveva già in casa.

Iren era già socio di minoranza e, soprattutto, per effetto dei patti parasociali voluti dalla Giunta Bagnasco, di fatto comandava esercitando anche un potere di veto su tutto.

Tenersi stretta Amc, sia pure una “piccola” azienda, ma con il suo utile e soprattutto la sua utilità sociale a servizio del territorio (non solo acqua, luce e gas, ma anche cura dei cimiteri, teleriscaldamento, manutenzioni).

La criticità (temuta)?

Il fatto che anche Casale sia amministrata dal Pd.

Se il Pd fosse pronto ad assecondare i diktat regionali che a loro volta sono l’eco di quelli provenienti dai piani alti di Iren.

Le macrostrutture a volte offrono scenari dai piani ribaltati: la governance è di nomina politica, ma poi è la governance ad orientare la politica.

Insomma, un idolo mai sazio di sacrifici.

 

Leggi anche:

 

http://www.vercellioggi.it/dett_news.asp?titolo=BYE_BYE_ATENA:_E'_UFFICIALE__LA_MULTIUTILITY_&id=67802&id_localita=2

 

Nei prossimi giorni un approfondimento sul caso Amc – Iren.

 

VercelliOggi. it è e sarà sempre gratuito. 
Per effettuare una donazione clicca: http://www. vercellioggi. it/donazioni. asp
Commenta la notizia su https://www. facebook. com/groups/vercellioggi  
Per leggere e commentare 
anche le principali notizie del Piemonte:https://www.facebook.com/VercelliOggiit-1085953941428506/?fref=ts

 

 

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
VercelliOggi.it - Network ©
Iscrizione R.O.C. n° 23836 - Data ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 - Direttore responsabile: Guido Gabotto
Via F. Petrarca 39 - Vercelli - Tel. 0161 502068 - Fax 0161 260982
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it