VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
17 February 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




Dettaglio News
09/04/2010 - Vercelli Città - Sport

TROFEO ‘MARCELLO E FRANCO BERTINETTI’ - La XLIII manifestazione è prevista per domenica 11 aprile presso il PalaBertinetti - Appuntamento a domenica sera per i risultati



TROFEO ‘MARCELLO E FRANCO BERTINETTI’ - La XLIII manifestazione è prevista per domenica 11 aprile presso il PalaBertinetti - Appuntamento a domenica sera per i risultati
Roberto Bertinetti e Paolo Milanoli

 



(Paolo Pulcina) – Era il lontano 1968 quando per la prima volta il Comitato organizzatore del mondo della scherma vercellese decise di intitolare il primo trofeo ‘Marcello e Franco Bertinetti’, per commemorare le vicissitudini sportive di chi è stato della scherma e delle sue discipline pioniere di grande levatura. In quella prima storica occasione, cui Vercelli fece inevitabilmente da culla, fu proprio la squadra di spada italiana ad aggiudicarsi il primo trofeo. Il trofeo Bertinetti è quindi divenuto negli anni un’istituzione sempre più solida e sono ormai 43 le sue edizioni, l’ultima delle quali si disputerà proprio domenica 11 aprile presso il PalaBertinetti di corso De Rege: gara impostata su quartetto di spada a squadre. A differenza di quanto è accaduto nei tempi che furono, sono già sei anni che il trofeo Bertinetti viene disputato accogliendo squadre maschili su ‘chiamata’: dal 2005, infatti, la competizione è divenuta effettivamente un torneo internazionale ad inviti, che quest’anno prevedrà le sfide fra l’Italia, la Svizzera, l’Ungheria e la Germania. Volendo fare un po’ di accademia, la nazionale azzurra è riuscita a vincere il trofeo, che un tempo era anche contemplato come Coppa del Mondo a squadre, ben 13 volte, l’ultima delle quali nel 2008, grazie anche all’apporto di Paolo Milanoli e Roberto Bertinetti, diretto discendente di Marcello, che anche in questa edizione sarà presente sul palco a difendere i colori della nazionale. Solo un titolo per la Svizzera, che viene allenata dal vercellese Gianni Muzio, ex campione nostrano che ha calcato le pedane per contendersi il titolo in passato. La Germania può invece vantare 5 titoli (di cui 4 come Germania Ovest), mentre più titolata è l’Ungheria, che porta nel carniere 6 vittorie, l’ultima ottenuta proprio lo scorso anno in finale contro gli azzurri. Scendendo nei dettagli di questa 43ª edizione del Bertinetti, si nota che sarà il ‘decoratissimo’ Maurizio Randazzo ad operare nel ruolo di Direttore di gara. Per quanto concerne le sfide, nella serata di sabato 10, dopo la sistemazione in albergo degli atleti, alloggiati presso il Modo Hotel, verranno sorteggiati gli accoppiamenti che determineranno le sfide del pomeriggio di domenica 11. Mattinata seguente libera per tutti, fino alle prime sfide in programma alle 14,30 presso il PalaBertinetti. Qui le sfide sanciranno le coppie finaliste, ma le gare per l’assegnazione dei premi si terranno a partire dalle 20,30 presso il Teatro  Civico di Vercelli, appositamente allestito per le premiazioni. Infatti, oltre al trofeo in palio, si assegneranno anche il premio ‘Spada d’Oro’, intitolato al compianto Aldo Venè, che sarà appannaggio del miglior schermitore in termini di punti segnati; quindi, il premio ‘Fair Paly’, offerto da LaStampa, da consegnare all’atleta più corretto, leale e sportivo. La spada d’oro è stata vinta ben 12 volte da atleti italiani, tra cui lo stesso Randazzo: il titolo però manca in casa azzurra dal 2006, quando fu proprio Milanoli ad aggiudicarselo. Non mancheranno anche due premi ‘personalizzati’: uno alla memoria di Alfredo Pezzana ed uno alla carriera di Paolo Milanoli. Oltre al già citato Roberto Bertinetti, la squadra italiana, allenata da una vecchia gloria del trofeo, ossia Sandro Cuomo, annovererà fra le sue fila anche Luca Ferraris, ex atleta della Pro Vercelli ora emigrato in terra romana, Andrea Cipriani e Matteo Trager, tiratori giovani ma di grandissimo profilo.


 

Ct Italia Sandro Cuomo
Ct Italia Sandro Cuomo
Immagini finale 2008
Immagini finale 2008
Immagini finale 2009
Immagini finale 2009
Londra 1908 torneo internazionale di sciabola - Marcello Bertinetti secondo da destra
Londra 1908 torneo internazionale di sciabola - Marcello Bertinetti secondo da destra
Squadra Italia campione 2008 - Martinelli, Tagliariol, Milanoli e Bertinetti
Squadra Italia campione 2008 - Martinelli, Tagliariol, Milanoli e Bertinetti

Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Piemonte Oggi s.r.l. - P.I./C.F. 02547750022 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it